Caserta shock: donna morta nascosta in un baule

0
361
Alzheimer cervello pensioni

Caserta donna morta baule. Una scoperta shock a Mondragone in provincia di Caserta, una donna morta è stata rinvenuta nascosta in un baule. Indagata la figlia 40enne della vittima. La donna avrebbe dichiarato che il decesso della madre è avvenuto un mese fa a causa di una caduta.

Ti consigliamo come approfondimento- Giallo sul Vesuvio per il ritrovamento di un cadavere carbonizzato

Caserta donna morta baule: la confessione incredibile della figlia

anziana sfrattata, somma anziana picchiata, napoli anziana in coma, Casera donna morta bauleCaserta donna morta baule. La vittima sarebbe Concetta Infante, una donna di 77 anni. Il suo cadavere è stato rinvenuto da una delle figlie in un baule sigillato con nastro adesivo presso un’abitazione di Mondragone (Caserta). Risulta indagata l’altra figlia della donna. La 40enne ha raccontato ai carabinieri che la madre era deceduta circa un mese fa per via di una caduta. Non avendo soldi per il funerale, ha ben pensato di rinchiudere il corpo all’interno del baule. Nel frattempo pare che la donna abbia percepito due mensilità della pensione della defunta. Il ritrovamento del cadavere è stato effettuato dall’altra figlia la quale vive e lavora in Abruzzo e che è tornata a Mondragone proprio perché da diversi giorni non riusciva a parlare con la madre. A casa della madre ha fatto la macabra scoperta allertando subito le Forze dell’Ordine.

Ti consigliamo come approfondimento- Tragedia al Maradona: trovato cadavere dopo la partita contro il Milan

Si attende l’autopsia per stabilire se la donna sia morta davvero in seguito a una caduta

Insegnante deceduta vaccino, Caserta donna morta bauleAl momento del ritrovamento il corpo della donna era già in un avanzato stato di decomposizione. Solo dopo l’autopsia sul corpo della 77enne si capirà se la donna è morta in seguito a un incidente domestico come dichiarato dalla figlia che ne ha occultato il cadavere oppure no. Le indagini degli inquirenti continuano e si attendono notizie in merito a questa lugubre vicenda.