Campania, movida: morto 18enne a Caserta. Altre due liti a Capua e Capri

0
252
caserta giovane morto,

Caserta giovane morto fuori ad un locale. Si tratta di Gennaro Leone, un ragazzo di 18 anni che è stato accoltellato ad una gamba nel casertano. Si trovava nei pressi di un locale in piazza Correra. Il motivo dell’aggressione è ancora incerto. Purtroppo il giovane non è riuscito a sopravvivere. Nonostante l’immediato soccorso è morto a causa delle notevoli perdite di sangue. Nella stessa notte anche a Capua e Capri si sono registrate altre due liti. Fortunatamente senza morti.

Ti consigliamo come approfondimento – Orrore a Ravenna: stuprava e derubava ragazza disabile da anni, arrestato

Caserta giovane morto: il racconto dei fatti

rissa ischia, caserta giovane morto,Succede a Caserta, vicino ad un locale di piazza Correra a mezzanotte passata. Gennaro Leone, un ragazzo di 18 anni, si trova lì come tanti altri. Per motivi ancora ignoti però, qualcuno lo accoltella ad una gamba. La ferita è grande, il ragazzo inizia a perdere molto sangue. Giungono subito i soccorsi che lo portano all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano nel casertano. Purtroppo questo però non basta a salvargli la vita. Il giovane muore infatti di arresto cardiocircolatorio, la perdita di sangue gli è fatale. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri intenti poi a raccogliere testimonianze. Proprio da quest’ultime gli inquirenti sarebbero giunti al potenziale colpevole, un suo coetaneo. Si attendono dunque ora gli sviluppi delle indagini.

Ti consigliamo come approfondimento – Afragola, bambino rapito dal padre biologico. I genitori adottivi denunciano

Caserta giovane morto: altre due risse in Campania

allievi carabinieri campana, caserta giovane morto,I fatti di Caserta purtroppo non restano isolati nella notte. Altri locali in Campania diventano protagonisti di risse notturne, fortunatamente senza morti. Accade a Capua, al Parco delle Fortificazioni, ad esempio. Uno sguardo di troppo rivolto ad una ragazza scatena una grande lite. La sicurezza del locale ed i carabinieri però riescono ad intervenire in tempo e ad evitare il peggio. Serata simile anche a Capri, fuori dal Quisisana. La denuncia arriva da parte dell’Assessore Regionale Emilio Borrelli. Su sua segnalazione vengono intercettate 6 persone tra i 40 e i 25 anni. Tutti coinvolti in un’unica grande rissa. Si tratta di incensurati, imprenditori e studenti. Per tutti loro è stato disposto il daspo urbano. Una serata non delle più serene dunque per la regione Campania.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 7 =