Caserta: enorme incendio ad Aversa. Il fumo ricopre Teverola e Carinaro!

0
421
Caserta incendio Teverola Carinaro, incendio Airola Benevento, napoli incendio quartieri spagnoli,

Caserta incendio Teverola Carinaro ricoperte dal fumo. Tutto è partito da una fabbrica nel casertano, nell’area Asi di Carinaro. L’incendio nasce dalla New Technology and Service, una fabbrica che produce ricambi per auto. A prendere fuoco è stato il materiale plastico all’interno della struttura. Decine le segnalazioni ai Vigili del Fuoco, sul posto anche la Polizia. Fortunatamente nessun ferito.

Ti consigliamo come approfondimento – Ischia brucia: a fuoco 30 ettari di terra. Aperte indagini per incendio doloso

Caserta incendio Teverola Carinaro: il racconto dei fatti

Caserta incendio Teverola Carinaro,Parte tutto dall’area Asi di Carinaro, nel casertano. Qui risiede la New Technology and Service, una fabbrica che produce ricambi per auto. Al suo interno è contenuto un materiale per loro primario fatto di plastica. Proprio quest’ultimo sarebbe la causa scatenante l’incendio. Una scena che ha spaventato molti essendosi di fatto alzata un enorme colonna di fumo dalla fabbrica. Subito decine di chiamate ai Vigili del Fuoco. Nel frattempo la colonna si spostava verso le zone confinanti. Teverola e Carinaro ricoperte completamente dal fumo. Persino dall’area nord del napoletano lo si riesce a intravedere.

Ti consigliamo come approfondimento – Incendio a Milano, palazzo di via Antonini in fiamme: evacuate 70 famiglie

Caserta incendio Teverola Carinaro: l’arrivo dei Vigili del Fuoco e della Polizia

roma palazzina, Caserta incendio Teverola Carinaro,
Dall’account Twitter dei Vigili del Fuoco

La grande colonna di fumo alzatasi dall’aera Asi di Carinaro ha messo i più in allarme. Decine di persone hanno telefonato immediatamente ai Vigili del Fuoco. L’intervento di quest’ultimi è stato immediato, così come quello della Polizia. Le forze dell’ordine hanno infatti messo in sicuro l’area e cercato di placare l’incendio in tutti i modi. Quest’ultimo però non pare volersi spegnere facilmente. Fortunatamente, sul luogo, non vi è nessun ferito. Non si esclude però il rischio di intossicazione a causa del fumo per coloro che lo hanno respirato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove − tre =