Cashback: ecco come ottenerlo senza Spid e App IO

0
710
cashback

Tra le proposte presentate dal Governo per incentivare gli acquisti c’è il cashback. Si tratta di rimborsi e premi per chi effettua pagamenti elettronici. L’iniziativa prevede un rimborso del 10% della spesa effettuata in un negozio fisico. Con la presentazione del nuovo dpcm Natale, da Palazzo Chigi, Giuseppe Conte ha fornito tutte le informazioni necessarie al fine di poterlo ottenere.

Ti consigliamo come approfondimento – Dpcm Natale è corsa alle prenotazioni per spostarsi entro il 20 dicembre

Cashback: ecco alcuni dettagli forniti in conferenza stampa

cashbackIl Cashback è un’iniziativa proposta dal Governo Nazionale per incentivare acquisti e pagamenti non in contanti attraverso un rimborso in denaro di una percentuale di quanto pagato nell’arco di un semestre. Una misura del tutto nuova per il nostro Paese, che ancor oggi predilige il pagamento in contante. L’attuazione del Cashback di Stato, prevede un rimborso, a partire dal 1 gennaio 2021 del 10% di quanto speso con sistemi elettronici. Dall’8 dicembre, invece, inizierà il Cashback di Natale, una sorta di versione di prova del provvedimento. Per accedere al rimborso, è necessario registrarsi sull’applicazione Io.it. Il Cashback riguarderà ogni tipo di acquisto e potrà essere richiesto da chiunque, a patto che sia residente in Italia e che sia maggiorenne.

Ti consigliamo come approfondimento – Cashless: arriva il rimborso del 10 % per gli acquisti di Natale

Cashback: le alternative all’app IO

Smartphone-3-addicted faceapp libere certilogoNel caso in cui non siate in possesso dello Spid o dell’App IO, ci sono altri modi per poter ottenere il rimborso sugli acquisti. Abbiamo ben quattro applicazioni che permettono di accedere al rimborso. In assenza dell’identità virtuale, infatti, possiamo utilizzare:

Ti consigliamo come approfondimento – Dpcm Natale, ecco tutti gli aggiornamenti
  • Satispay: famosa app di pagamento in Italia. Dall’8 dicembre, nei servizi dell’app in questione sarà presente la nuova opzione;
  • Hype: carta-conto di Banca Sella. Anche in questo caso si potrà ottenere il cashback di Stato attraverso una sezione dedicata nell’app. L’utente potrà inoltre monitorare tutte le transazioni effettuate e verificare se gli spetta oppure no il rimborso;
  • Nexi Pay: app che permetterà di poter ottenere il rimborso in passaggi semplici e sicuri;
  • YAP: in questo caso, il cashback guadagnato sarà accreditato sulla stessa app per essere poi rispeso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − 15 =