Choc a Castellammare: morto un altro neonato. Sotto indagine 11 medici

0
321
castellammare neonato morto

All’ospedale di Castellammare neonato morto per un virus respiratorio a soli 5 mesi. Indagati gli 11 medici che si sono occupati del caso. I genitori della vittima vogliono verificare che non siano stati commessi errori durante l’ospedalizzazione del loro bambino. Scatta l’allarma intanto tra i medici per il virus sinciziale che colpisce sempre più bambini. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Neonati morti per malattia incurabile: Virus sinciziale minaccia le famiglie

Castellammare neonato morto: aperta inchiesta ufficiale 

Castellammare neonato morto, covid, strage funivia eitan, pomigliano d'arco operaio mortoIl piccolo Giuseppe era stato ricoverato all’inizio di novembre a causa di quello che sembrava un banale raffreddore. I genitori, originari di Pimonte, si erano recati all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. Le condizioni del piccolo di soli 5 mesi si sono in pochi gironi subito aggravate. Il banale raffreddore iniziale si trasforma in una vera a propria crisi respiratoria. Il piccolo Giuseppe viene intubato e portato in terapia intensiva. L’equipe medica dopo 2 giorni aveva deciso di trasferirlo all’Ospedale Pediatrico Santobono di Napoli, in quanto struttura più competente nel settore neonatale. Il piccolo però è morto ancor prima del trasferimento nella notte dell’8 novembre. Lo stesso giorno i genitori del neonato hanno deciso di aprire un’inchiesta sull’equipe medica che lo ha assistito. Si tratta di 11 medici sia dell’Ospedale di Castellammare che del Santobono di Napoli. L’obbiettivo è accertare che non ci sia stata alcuna negligenza. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Virus respiratorio neonati: è allarme! Ospedali già pieni, bambini a rischio

Castellammare neonato morto: l’allarme per il virus sinciziale 

castellammare neonato morto, Bimbo sordo meningiteLa procura di Torre Annunziata che ha predisposto l’inchiesta ha già sequestrato la cartella clinica del neonato deceduto. Era già stato divulgato tuttavia che a causare la morte del piccolo Giuseppe sia stato il virus sinciziale, ovvero un grave virus respiratorio. Già nei gironi scorsi diversi specialisti e ospedali avevano lanciato un’allerta su tale virus che può essere mortale nei bambini sotto i 24 mesi. Nei giorni scorsi, il primario del Reparto di Neonatologia del San Leonardo, Roberto Cinelli, si era esposto sulla questione. “La riduzione delle misure di contenimento da Covid  ha determinato un incremento delle infezioni respiratorie che normalmente ci aspettiamo per novembre-aprile. Non ci sono situazioni di particolare emergenza. Ma è una anomalia legata all’incremento dei casi. Tuttavia, bisogna tenere sotto controllo il fenomeno”. A La Spezia la scorsa settimana un bimbo di 11 mesi è deceduto colpito dallo steso virus fatale. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto + quindici =