La Pantene, dopo lo scandalo Balocco, scarica Chiara Ferragni: nuova testimonial “più economica”

0
155
Chiara Ferragni Pantene
Dal profilo X di Pantene

Chiara Ferragni Pantene: la celebre influencer perde la partnership con Pantene, sostituita dalla modella Havi Mond. La decisione segue uno scandalo precedente e una serie di perdite di collaborazioni. Il cambio testimonia il declino della Ferragni nel settore dell’influencer marketing.

Ti consigliamo come approfondimento-Puppy Yoga: Terapia o Tortura? Il Ministero della Salute vieta tale attività

Chiara Ferragni Pantene: nuova testimonial

Dalla pagina Facebook di Pantene Italia

La notizia della fine della collaborazione tra Chiara Ferragni e Pantene ha scosso il mondo dell’influencer marketing. Dopo anni di partnership, l’azienda svizzera ha deciso di non rinnovare il contratto con Ferragni, scegliendo invece la modella Havi Mond come nuova testimonial. Questa decisione ha suscitato reazioni contrastanti, ma non del tutto inaspettate. Già da tempo Ferragni era scomparsa dagli spot televisivi di Pantene, segnalando un deterioramento del rapporto tra l’influencer e l’azienda. Lo scandalo del “pandoro gate”, che aveva coinvolto Ferragni in polemiche riguardanti la sua presunta promozione non trasparente di prodotti Balocco, aveva probabilmente incrinato ulteriormente il legame tra le parti. L’ufficialità della separazione è arrivata con l’avvio della nuova campagna pubblicitaria affidata a Havi Mond, notoriamente simile a Ferragni. Questo segna la conclusione di un sodalizio che aveva caratterizzato il panorama dell’influencer marketing per anni.

Ti consigliamo come approfondimento-J&J pronta a pagare 6,000 miliardi di dollari per far porre fine alla presunta correlazione tra talco e cancro ovarico

Chiara Ferragni Pantene: Havi Mond

Dal profilo X di Pantene

Durante questo periodo, Ferragni non solo aveva prestato la sua immagine a Pantene, ma aveva anche collaborato alla creazione di prodotti a marchio Pantene. La notizia della separazione ha suscitato un dibattito sul futuro di Ferragni nel settore dell’influencer marketing. Dopo lo scandalo Balocco e il calo di visibilità sui social media, la perdita di Pantene rappresenta un ulteriore colpo per l’influencer. Tuttavia, alcuni sostenitori ritengono che Ferragni saprà reinventarsi e trovare nuove opportunità di collaborazione. L’arrivo di Havi Mond come nuova testimonial ha sollevato diverse interpretazioni. Molti hanno notato la somiglianza fisica tra Mond e Ferragni, facendo supporre che Pantene abbia scelto la modella israeliana come sostituta per riportare una sensazione di continuità nelle campagne pubblicitarie. Altri, invece, hanno espresso preoccupazione per l’opportunità persa di abbracciare la diversità e l’autenticità che Ferragni aveva portato alla partnership.

Ti consigliamo come approfondimento-Bonus 100 euro dal 2025: tutto quello che c’è da sapere

Chiara Ferragni Pantene: collaborazioni marchi e influencer

Selvaggia Lucarelli vs Chiara FerragniSelvaggia Lucarelli è stata una delle prime a documentare il cambio di testimonial sui social media, generando ulteriori discussioni sull’argomento. La modella israeliana, nota per le sue collaborazioni con marchi di moda prestigiosi, è stata scelta per la sua somiglianza con Ferragni. Questo ha portato alcuni internauti a ironizzare sul fatto che Pantene abbia optato per una “sosia più economica” e “meno problematica” della Ferragni. Pantene, almeno pubblicamente, non ha mai preso una posizione netta sulla vicenda. Ma il silenzioso rimpiazzo potrebbe indicare un tentativo di limitare le ripercussioni negative che la riduzione di consensi verso Ferragni avrebbe potuto avere sulle vendite dei prodotti. In conclusione, la fine della partnership tra Chiara Ferragni e Pantene segna la fine di un’era nell’influencer marketing. La Ferragni affronta una serie di perdite di collaborazioni e un calo di visibilità. Nel frattempo, il settore si interroga sul futuro delle partnership tra marchi e influencer.