Guerra Ucraina, telefonata tra Cina e Usa: “Tocca a noi mantenere la pace”

0
273
cina usa pace
Fonte immagini di copertina: Xi Jinping (wikipiedia.org), Joe Biden (dalla sua pagina Facebook ufficiale)

Cina USA pace: questa la sintesi del collegamento telefonico che ha unito le due superpotenze mondiali. Durata quasi due ore, la chiamata tra Xi Jinping e Joe Biden è stata resa pubblica da alcune fonti globalmente note. Il Presidente della Cina ha ricordato al collega americano che spetta a loro mantenere gli equilibri mondiali.

Ti consigliamo come approfondimento – Bimbo ucraino gioca con Virtus Vesuvio, ma passa un aereo e scappa via

Cina USA pace nel mondo: la telefonata tra Xi e Biden

Un’ora e cinquanta minuti è durata la telefonata tra Xi Jinping e Joe Biden, Presidenti rispettivamente di Cina e Stati Uniti. A riportare la notizia sono la Casa Bianca e il network statale cinese. Argomento della lunga conversazione la guerra attualmente in atto. “In quanto membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e delle due maggiori economie, Cina e Stati Uniti non dovrebbero solo guidare le relazioni bilaterali perché si sviluppino lungo la strada giusta. Ma anche assumersi la responsabilità internazionale di mantenere la pace globale.” Questo il discorso di Xi Jinping, riportato dal ‘Global Times‘. “La situazione in Ucraina ha dimostrato ancora una volta che i Paesi non possono ingaggiare scontri militari. [Il conflitto] non fa l’interesse di nessuno. Le relazioni tra Stati non possono arrivare alla fase dello scontro militare. La pace e la sicurezza sono quello che la comunità internazionale dovrebbero coltivare.”

Ti consigliamo come approfondimento – Russia-Ucraina, cessate il fuoco tra 10 giorni? “Negoziati su larga scala”

Cina USA pace? Si cerca dialogo tra Russia e Ucraina

Putin nucleare
Il presidente ucraino Volodymyr Zelens’kyj

E prossimamente anche un dialogo tra Ucraina e Russia, le due principali Nazioni coinvolte nello scontro a mano armata. Questo, almeno, è ciò in cui i vertici ucraini sperano. A fare da portavoce è Mykhailo Podolyak, consigliere del Presidente dell’Ucraina. “Non vogliamo firmare solo un accordo, ma sviluppare un meccanismo concreto che garantisca la nostra sicurezza in futuro.” Questa la sua dichiarazione. “Dobbiamo avvicinarci a un accordo di pace, tenendo ovviamente conto degli interessi dell’Ucraina, che ha subito enormi danni da parte della Russia. L’accordo di pace aiuterà a far cessare la fase attiva del conflitto. E poi dovremo ricostruire il Paese. È chiaro che la Russia non ha nessuna possibilità di mostrare che, oltre lei, ci sono altri colpevoli in questa catastrofe.”

Sottintende, il consigliere di Zelensky, che all’incontro dovranno partecipare anche altri Stati. Quello che si vuole fare è una negoziazione a larga scala, ma non c’è ancora una data precisa per il suddetto incontro.

Ti consigliamo come approfondimento – Ucraina, la scritta “bambini” non ferma i soldati russi: bombardato teatro di Mariupol!

Cina USA pace ancora lontana: “Solo Putin può fermare la guerra”

cardarelli
Dal pagina Facebook ufficiale del ministro degli Esteri Di Maio

Ma altri noti personaggi politici non hanno una visione altrettanto positiva del quadro. Tra questi sicuramente Luigi Di Maio, il quale ha affermato che solo Putin è in grado di porre fine al conflitto. “Se vogliamo aspettare la fine del conflitto, credo che ci vorrà troppo tempo, ha dichiarato a SkyTG24. “Come UE e ONU al momento possiamo lavorare soltanto per un cessate il fuoco, anche locali, per evacuare i civili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + undici =