Cinema intorno al Vesuvio: per tutta l’estate incontri e film sotto le stelle

0
767
cinema

Cinema intorno al Vesuvio ritorna con una 26° edizione ricca di novità. La rassegna cinematografica messa a punto da Arci Movie e finanziata dalla Regione Campania, ormai denominata “festival” per il gran numero di incontri organizzati, quest’anno offrirà al pubblico ben 50 proiezioni. Dal 2017 sono i suggestivi giardini di Villa Bruno, a San Giorgio a Cremano, a ospitare le proiezioni cinematografiche. Il film scelto per l’incontro d’apertura, svoltosi giovedì 20 giugno, è Bohemian Rhapsody, il biopic sulla vita dei Queen che nel 2018 ha sbancato i botteghini e fatto incetta di premi.

Ti consigliamo come approfondimento – Fabio Toscano, l’estate rovente del divo di Hollywood! 

Cinema intorno al Vesuvio: condivisione e cultura

cinemaIn tutta la periferia orientale di Napoli – Ponticelli, Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, Cercola, Volla, Pomigliano d’Arco, fino ad arrivare a Santa Maria Capua VetereCinema intorno al Vesuvio ogni anno riunisce più di 20.000 spettatori. È proprio questo lo scopo dell’evento organizzato da Arci Movie, associazione culturale nata nel 1990 nel quartiere di Ponticelli: la promozione del cinema e della cultura per un pubblico sempre più ampio e diversificato.

Non a caso il costo dei biglietti è più che accessibile:

  • 1 euro per le famiglie disagiate appartenenti al comune di San Giorgio a Cremano, a cui è stato distribuito un carnet di biglietti;
  • 3 euro per i soci Arci Movie;
  • 4 euro per tutti gli altri spettatori.
Ti consigliamo come approfondimento – I 10 personaggi più bugiardi che abbiamo visto sul grande schermo

L’incontro d’apertura

cinema
Roberto D’Avascio, Giorgio Zinno, Lello Esposito e Francesco Emilio Borrelli

Giovedì 20 giugno il primo appuntamento della rassegna ha fatto da subito sold out. A presentare l’evento:

  • Il Presidente dell’Arci Movie, Roberto D’Avascio;
  • Il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno;
  • L’affermato scultore e pittore Lello Esposito;
  • Il consigliere della Regione Campania, Francesco Emilio Borrelli.

Così il sindaco inaugura l’evento: “Questo è il terzo anno che l’arena è scesa a San Giorgio a Cremano. Si è creato un rapporto molto forte con Arci Movie che ha con grande passione voluto portare questo progetto di cultura sul nostro territorio.”.

A seguire l’intervento di Lello Esposito “È un’emozione vedervi tutti ‘mischiati’, con tutte le generazioni, bambini e ragazzi. Questa è la cosa importante, la partecipazione, e vedo che San Giorgio partecipa alla grande”.

A chiudere il consigliere Borrelli: “Quello di stasera è un seme bellissimo perché vedere le sale piene per il cinema riempie di entusiasmo chi crede ancora che la cultura è fondamentale per il nostro Paese.

Ti consigliamo come approfondimento – Modernissimo, a Napoli la presentazione del film “Ed è subito sera”

Le novità per quest’anno

cinemaIl Presidente di Arci Movie ha così presentato l’evento, lasciando trapelare tutte le novità di Cinema intorno al Vesuvio per questo 2019: “La rassegna va avanti per ben 50 serate. Avremo anche molte altre attività: ci saranno ospiti importanti che verranno nei prossimi giorni; avremo una serie di cortometraggi che precederanno le proiezioni principali; un laboratorio per bambini gratuito; laboratori gratuiti per anziani con seminari e lezioni di cinema per la ‘terza età’.
La cosa più interessante di quest’anno è che faremo anche una mostra. Mario Spada – che ha documentato il film Capri Revolution di Mario Martone – farà un vernissage e aprirà la mostra qui a Villa Bruno il 10 luglio”
.

La rassegna 2019, tra ospiti e appuntamenti

volantino cinema sotto al vesuvioLa rassegna durerà per tutta l’estate, con 50 appuntamenti a cui non mancheranno personaggi di spicco del mondo del cinema.

Tutta la rassegna la potete vedere nell’immagine di fianco.

Ecco invece quali saranno gli ospiti d’onore di quest’anno:

  • 20 giugno – Giorgio Zinno, Roberto D’Avascio Lello Esposito;
  • 22 giugno – Steve Della Casa e Valerio Caprara (critici cinematografici);
  • 24 giugno – Cristina Donadio, Marta Gastini (attrici) e Cristiano Anania (regista);
  • 26 giugno – Mena Solipano (regista);
  • 28 giugno – Maurizio Gemma (direttore Film Commission Regione Campania);
  • 5 luglio – Andrea Renzi (attore);
  • 8 luglioMaurizio Braucci (regista);
  • 9 luglio – Giulio Sangiorgio (direttore della rivista Film Tv);
  • 10 luglio – Isabella Mari (regista);
  • 11 luglio – Maria Di Razza (regista);
  • 12 luglio – Giovanni Bellotti (regista e membro del Collettivo Super 8);
  • 17 luglio – Gianluca Di Gennaro e Paco De Rosa (attori), Pasquale Scherillo (fratello di Dario Scherillo, vittima innocente di camorra) e Pasquale Leone (attivista di Libera Campania);
  • 20 luglio – Raffaele Ceriello (regista), Lucianna De Falco (attrice), Laura Borrelli (attrice) e Gianni Sallustro (attore e regista);
  • 23 luglio – Mario Martone (regista), Marianna Fontana (attrice) e Mario Spada (fotografo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro + otto =