Coca Cola, lotti ritirati per rischio salute consumatori: l’avviso del Ministero

0
90
coca cola

Su ordinanza del Ministero della Salute, alcuni lotti di bottiglie in vetro di Coca Cola da 200 ml sono stati ritirati dal mercato. È stata rilevata infatti la possibilità di rischi per il consumatore. A quanto pare, determinate bottiglie presentano al loro interno corpi estranei che potrebbero mettere in pericolo la salute delle persone. Il Ministero della Salute ha invitato a controllare attentamente i lotti delle bottiglie. In caso corrispondano a quelli segnalati sul sito del Ministero, si consiglia di non consumare la bevanda.

Ti consigliamo come approfondimento – Sigarette sempre più care: dal 2020 stangata anche su quelle elettroniche

Coca Cola: l’avvertenza del Ministro della Salute

coca colaRoberto Speranza, attuale Ministro della Salute, ha disposto l’immediato ritiro dal mercato di specifici lotti di Coca Cola. Parliamo di otto lotti di bottiglie in vetro da 20 cl, di cui un lotto di Coca Cola Zero Zuccheri. Gli avvisi pubblicati il 18 febbraio rendono noto che il tutto sarebbe scaturito dalla possibile presenza di corpi estranei (si tratterebbe di filamenti in vetro) che potrebbero apportare un rischio alla salute dei consumatori della bevanda. Sul sito del Ministero, inoltre, si specifica che in caso si entri in contatto con una bottiglia del lotto interessato, bisogna chiamare il numero verde 800-534-934 per informarsi sulla sostituzione del prodotto.

Ti consigliamo come approfondimento – Nutella verso il plastic free: tutti gli imballaggi saranno sostenibili

Quali sono i lotti interessati

Coca colaI lotti della bevanda sono prodotti nello stabilimento Coca Cola Italia di Nogara, in provincia di Verona.

Tra questi ce ne sono sette di Coca Cola Original Taste:

  • L200107 con data di scadenza fissata al 6-01-2021;
  • L200108 con data di scadenza fissata al 7-1-2021;
  • L191220 con data di scadenza fissata al 19-12-2020;
  • L191221 con data di scadenza fissata al 20-12-2020;
  • L200109 con data di scadenza fissata al 8-1-2021;
  • L191218 con data di scadenza fissata al 17-12-2020;
  • L191219 con data di scadenza fissata al 18-12-2020.

Riguardo la bottiglia di Coca Cola Zero Zuccheri, invece, il lotto è: L200109 con data di scadenza fissata al 10-7-2020.

Ti consigliamo come approfondimento – Nutella Biscuits, Barilla al contrattacco: arrivano i Biscocrema Pan di Stelle

Alimenti e rischi per la salute: la Coca Cola non è l’unico caso

Quanto accaduto alla Coca Cola non è il primo caso di ritiro di alimenti dal mercato. Alcuni mesi fa a essere incriminate furono delle bottiglie di Acqua Nestlé Vera Naturale. Le bottiglie in questione erano state ritirate dal mercato a causa di una sospetta non conformità microbiologica. Ricordiamo anche il caso del ritiro dal mercato di alcuni prodotti alimentari causa richiamo rischio chimico come:

  • Babylove Winterwunder purea di mela e mango con succo di melagrana;
  • Babylove Purea di frutta a base di mela, fragola e banana con cereali integrali;
  • Bartoloni Carni di Bartoloni Elisabetta & C – Coppa di testa s/v.

Qui è possibile visionare l’avviso del Ministero della Salute

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here