Coca Cola, tappi nuovi per aiutare l’ambiente: restano attaccati alla bottiglia

0
316
coca cola tappi

Coca Cola tappi nuovi per aiutare lo smaltimento della plastica. La nuova tecnologia “tethered caps” adottata da Coca Cola a partire dalle confezioni di Fuze Tea anticipa di ben due anni la direttiva europea per la raccolta e il riciclo della plastica. “Il nostro obiettivo è quello di ridurre l’impatto delle nostre confezioni e lavoriamo ogni giorno in termini di innovazione per consentire alle persone di gustare le nostre bevande, in maniera sostenibile per loro e per il pianeta“, ha dichiarato Cristina Camilli, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali Coca-Cola Italia.

Ti consigliamo come approfondimento – Fuga dalla Russia, le aziende abbandonano Mosca: ecco quali sono

Coca Cola tappi “tethered caps” come funzionano

coca cola; coca cola tappiL’iniziativa del colosso americano Coca Cola, sempre un passo avanti, ha l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale della plastica favorendone lo smaltimento come richiesto dalle normative europee in merito che entreranno in vigore nel 2024. Con due anni di anticipo quindi, l’azienda di bevande più famosa del mondo introduce i “tethered cap”, in pratica dei tappi che anche dopo l’apertura restano attaccati alla bottiglia. Questa soluzione dovrebbe favorire quindi il riciclo e lo smaltimento dei Pet. I nuovi tappi sono stati utilizzati in primis sulle confezioni di Fuze Tea, ma saranno adottati per tutte le bevande del marchio. Il loro design innovativo lascia invariato il metodo di apertura consentendo al consumatore di godersi la propria bevanda come ha sempre fatto, ma garantisce una maggiore attenzione verso l’ambiente. “I nuovi tappi di Fuze Tea sono solo l’ultimo risultato del nostro impegno per rendere sempre più concreto il concetto di economia circolare e invitare a riciclare correttamente, smaltendo insieme bottiglia e tappo“, ha concluso Cristina Camilli.

Ti consigliamo come approfondimento – Non solo Peroni: Anche Netflix e Coca Cola scelgono Napoli

Coca Cola tappi, l’iniziativa contro la plastica

Napoli Coca Cola; coca cola tappiOgni anno, nel mondo si producono circa 300 tonnellate di plastica al giorno che inevitabilmente vanno a inquinare i mari, è stimato infatti che entro il 2050 ci sarà più plastica che pesci!

Un trend che va assolutamente fermato: “Condividiamo e portiamo avanti l’impegno dell’Unione europea nell’incoraggiare una raccolta consapevole e il riciclo dei rifiuti. Il nostro obiettivo è quello di ridurre l’impatto delle nostre confezioni e lavoriamo ogni giorno in termini di innovazione per consentire alle persone di gustare le nostre bevande, in maniera sostenibile per loro e per il pianeta”, ha messo in evidenza Cristina Camilli.

Ti consigliamo come approfondimento – Coca Cola parla sempre più italiano: acquisita Lurisia per 88 milioni di euro

In Italia, lo stabilimento che gestirà questa nuova tecnologia, ma che è già responsabile dell’80% della produzione di lattine del gruppo, ha sede a Nogara in provincia di Verona.

L’obiettivo globale di Coca Cola è di ridurre il suo impatto ambientale entro il 2030 arrivando almeno al 50% di plastica riciclata e per il packaging, il 100% entro il 2025.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 2 =