Commenta notizia dei Carabinieri su Facebook e viene denunciato per vilipendio

0
215
Napoli incendia auto zio, Napoli finti poliziotti rapina, Sparatoria Alatri Thomas Bricca, Napoli droga caserma, Medici non specializzati, Rione Sanità fuoco, Napoli neonazisti No Vax, moglie avvelena marito, ranzo donna accoltellata, napoli camorra arresti, caserta giovane morto, Ercolano giovani uccisi, Napoli revenge porn, La Spezia killer, insegnante fuoco, poliziotto uccide figlio,

Commenta notizia Carabinieri denunciato per vilipendio. Un uomo reggiano sarebbe stato denunciato per aver commentato una notizia sui Carabinieri apostrofandoli come “ridicoli”. I militari avrebbero fatto partire la denuncia considerando l’atteggiamento offensivo e oltre il legittimo diritto di critica.

Ti consigliamo come approfondimento- Treviso, uomo ordina la pizza e a consegnarla è un collega in malattia: denunciato all’azienda

Commenta notizia Carabinieri denunciato per vilipendio

Concorso allievi vice ispettori Polizia Penitenziaria, Commenta notizia Carabinieri denunciatoCommenta notizia Carabinieri denunciato per vilipendio delle Forze Armate. E’ successo a un uomo reggiano dopo aver commentato una notizia di un arresto avvenuto per droga. Nel commento avrebbe apostrofato le Forze dell’Ordine con l’appellativo “ridicolo” e concluso con l’emoticon del pagliaccio. L’atteggiamento dell’utente è stato giudicato dalle stesse Forze dell’Ordine come offensivo e ben oltre il legittimo diritto di critica. L’uomo di 42 anni è stato quindi denunciato per vilipendio delle Forze Armate e diffamazione aggravata. Il commento contestato al 42enne risale ai giorni scorsi ed è collegato a una notizia di un quotidiano locale che riferiva di un arresto per droga effettuato dai Carabinieri di Scandiano, in provincia di Reggio Emilia.

Ti consigliamo come approfondimento- Figlio di Ignazio La Russa denunciato per stupro da una 22enne: “Mi ha drogato una sera in discoteca”

La ricostruzione dell’accaduto

Commenta notizia Carabinieri denunciatoL’uomo aveva criticato la denuncia in stato di libertà di un suo coetano per il reato di detenzione di droga ai fini di spaccio avvenuta il 12 marzo. Il commento irriverente avrebbe ottenuto diverse reazioni positive da parte di altri utenti. Quest’apprezzamento avrebbe invogliato quindi l’uomo a proseguire. Il giorno dopo infatti avrebbe aggiunto un nuovo commento al post definendo “ridicoli” i Carabinieri che aveva effettuato l’arresto. “Adesso abbiamo stroncato il giro di spaccio nelle ceramiche. Ridicoli”. Questo era il commento dell’uomo indagato per vilipendio, commento seguito anche dall’emoticon del pagliaccio.

Ti consigliamo come approfondimento- Napoli, conosce una ragazza su TikTok ma quando scopre che è trans la picchia: denunciato

L’atteggiamento provocatorio è stato notato dalle Forze dell’Ordine che hanno deciso di denunciare

allievi carabinieri, Commenta notizia Carabinieri denunciatoL’atteggiamento del 42enne è stato ritenuto offensivo e ben oltre il diritto leggittimo di critica da parte dei Militari dell’Arma della Tenenza di Scandino. Per questo i Carabinieri hanno fatto scattare nei suoi confronti approfondimenti e accertamenti investigativi al termine dei quali sono riusciti a risalire al presunto autore del post. Una volta scoperta l’identità del 42enne è stato possibile denunciarlo per i reati di vilipendio alle Forze Armate e diffamazione aggravata. Sono in corso comunque ulteriori accertamenti investigativi a carico dell’uomo.