Uomo ferisce la moglie con la spada: è in gravissime condizioni. Lui arrestato!

0
1173
Como uomo ferisce spada moglie

Como uomo ferisce spada moglie con un colpo al ventre. La donna, 50 anni, è stata soccorsa e trasportata subito all’ospedale; qui è stata sottoposta a un intervento chirurgico all’addome ed è ora ricoverata in prognosi riservata. Il marito, che era stato trasportato in ospedale a Cantù perché in stato confusionale, è stato trasferito in carcere. Per la precisione al Bassone.

Ti consigliamo come approfondimento – Padre uccide il figlio di 7 anni sgozzandolo, poi cerca di uccidere la moglie

Como uomo ferisce spada moglie: la vicenda

Como uomo ferisce spada moglieTutto è accaduto nel giorno dell’Epifania. Gli inquirenti ancora devono chiarire l’esatta dinamica dei fatti; infatti, come si può apprendere da Il Mattino, alla base dell’atto non ci sarebbero violenze o litigi violenti fra i due. Si ipotizza, piuttosto, che potrebbe essere dovuto allo stato di alterazione del marito. Infatti, nella casa della coppia, situata in centro, oltre a cinque diverse spade, sono stati ritrovati 40 grammi di marijuana. L’uomo di 41 anni, quindi, avrebbe utilizzato una delle spade – per la precisione, la katana giapponese – per colpire al ventre la moglie.

È stata stesso la donna a chiamare i soccorsi. Sul posto sono giunti gli uomini del 118 e quelli della polizia che l’hanno trasportata all’ospedale Sant’Anna di Como. Qui la 50enne è stata operata d’urgenza; i medici hanno potuto constatare che il colpo inferto dalla lama non ha colpito alcun organo vitale. È ora ricoverata presso il nosocomio con prognosi riservata.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, morto in una rissa in carcere Chirolanza: fece la madre a pezzi

Il legale del marito della donna: “Non ricorda nulla, ama sua moglie!”

Caserta carcere violenze, omicidio willy, Caserta agenti aggrediti, Napoli madre uccisa, Como uomo ferisce spada moglieAnche l’uomo è stato trasportato all’ospedale, quello di Cantù, a causa dello stato confusionale nel quale si trovava. Qui è stato poi trasferito nella struttura penitenziaria del Bassone, dove è stato raggiunto dal suo legale, che ha così commentato la vicenda: “Era ancora confuso. ha detto che non ricorda nulla, che ama sua moglie e che sta vivendo giorni di sofferenza”.