Maestra dà i compiti per le vacanze di Pasqua: “Leggere, divertirsi, fare qualcosa di bello”

0
567
liceo cellulare vietato, studenti sospesi, compiti vacanze pasqua, maturità orale ripetuto

Compiti vacanze Pasqua quelli assegnati da una maestra di Firenze hanno fatto il giro del web. Una scelta che è stata molto commentata sui social. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Ragazzo intervistato sul salario minimo: “Non dovrebbe esserci, ognuno è artefice del proprio destino”

Compiti vacanze Pasqua: la lista della maestra

Bologna madre tema, compiti vacanze pasqua Una lista dei compiti scritta a mano per ogni studente. Tra i compiti “Leggere libri e fumetti. Cantare e ascoltare musica. Ricordarsi di dire spesso grazie e tante parole gentili”. Una delle mamme ha fotografato la lista dei compiti e l’ha postata sui social. La foto è diventata virale e la maestra ha lasciato una breve dichiarazione affermano come lei non sia affatto contro i compiti, tuttavia lasciargli del tempo libero, soprattuto in vacanza. “Io non sono contraria ai compiti, è l’occasione offerta al ragazzo per rielaborare le cose apprese e crearsi uno schema proprio. È importante che i bimbi abbiano anche dei momenti di noia, in cui crearsi il loro tempo, in cui si mettano a pensare”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Maestra recita il Padre Nostro con gli alunni, sospesa: “Non ho fatto nulla di male”

Compiti vacanze Pasqua: i commenti sul web 

studenti indisciplinati, compiti vacanze pasqua La notizia è stata ampiamente commentata in particolare dopo il video virale di una mamma che su TikTok si era lamentata dei compiti eccessivi assegnati al figlio. Sul web diversi genitori appoggiano la sua decisione. “Brava , finalmente un’insegnante che ha capito che le vacanze sono vacanze ,sia per le maestre che per gli alunni, diversamente chiamatele costrizioni per alunni e genitori”. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Maestra recita il Padre Nostro con gli alunni, sospesa: “Non ho fatto nulla di male”

Compiti vacanze Pasque: le critiche alla decisione

Borse studio Campania, compiti vacanze pasqua Altri invece hanno definito l’episodio come una decisione “di facciata” da parte della maestra. “A me pare solo retorica: i ragazzi non hanno di certo bisogno di indicazioni su come svagarsi e riposarsi”. Tuttavia la decisione della maestra è stata presa anche dal preside di una scuola nel Foggiano. Il dirigente prima della chiusura del plesso per le vacanze ha indirizzato una lettera ai genitori degli alunni ribadendo che i compiti assegnati erano solo lettura a piacere e divertimento. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − sette =