Il Comune di Napoli assumerà duemila persone nei prossimi tre anni

0
589
napoli ASM Multiservizi

In data 13 maggio 2019 la Giunta Comunale di Napoli ha approvato la delibera del piano triennale al fabbisogno 2019-2021. Sono previste quasi duemila assunzioni all’interno della macchina amministrativa nei prossimi tre anni. (Leggi anche: Guardia di Finanza, arriva il maxi concorso: ecco come partecipare) Già dal prossimo luglio ci saranno assunzioni per ragionieri, istruttori amministrativi, funzionari economico-finanziari; ma anche informatici, architetti, ingegneri, agenti della polizia municipale ed educatrici. Un grandissimo risultato che completa una serie di conquiste sindacali legate ai Contratti Decentrati siglati in questi anni.

napoliNapoli, cosa prevede il piano assunzioni?

Le assunzioni saranno sia a tempo indeterminato che a tempo determinato. Saranno reclutate 913 unità nell’anno 2019, 600 nel 2020 e 482 unità nel 2021, per un totale di 1995 assunzioni. Il piano prevede inoltre assunzioni a tempo indeterminato mediante lo scorrimento delle graduatorie Ripam (quelle per la riqualificazione delle pubbliche amministrazioni) di tutti i profili professionali messi a concorso nel 2010. Le figure professionali assunte a tempo indeterminato saranno:

  • Ragionieri;
  • Istruttori amministrativi;
  • Funzionari economico-finanziari;
  • Informatici;
  • Architetti e ingegneri;
  • Agenti di polizia municipale;
  • Educatrici.

Leggi anche: Plastic free, arriva l’estate ecologica

La stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili

Altro punto focale previsto dal piano è la stabilizzazione a tempo indeterminato di 416 unitànapoli del comparto dei Lavoratori Socialmente Utili, 100 delle quali nell’anno 2019. Il piano inoltre prevede il reclutamento di altre 146 maestre di asilo nido a tempo determinato. Queste ultime unità saranno attinte dalle graduatorie ancora vigenti di concorsi pubblici per i profili dell’area educativa-scolastica. Nel corso dell’anno 2019 saranno reclutati, attraverso mobilità, 4 agronomi e 4 dirigenti.

Secondo il sindaco Luigi De Magistris, il vicesindaco Enrico Panini e l’assessore al Lavoro, al Diritto all’abitare e allo Sviluppo della città Monica Buonanno il piano di reclutamento è un’operazione di straordinaria importanza. L’obiettivo è quello di rafforzare gli uffici e i servizi messi in difficoltà dagli ultimi pensionamenti. Tutto ciò si accompagna ai piani di assunzione per il 2019 di Asia (l’azienda di raccolta rifiuti), Napoliservizi e ABC. Contestualmente verranno effettuate le procedure di assunzione vere e proprie già da luglio 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + 8 =