Concorso Comune Napoli 2024: arriva il bando per 222 posti. Ecco come partecipare

0
199
Concorso Comune Napoli 2024: arriva il bando per 222 posti. Ecco come partecipare

Concorso Comune Napoli 2024 – Pubblicato il bando di concorso pubblico del Comune di Napoli per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di 222 unità di personale non dirigenziale. I posti sono così divisi:

  • 172 nell’Area Funzionari ed elevata qualificazione (tecnici, maestri e educatori);
  • 50 nell’Area Istruttori, come agenti di Polizia Locale.

Il concorso avverrà per esami, che saranno gestiti dal Formez Ripam: ci saranno prove preselettive, scritte, orali e anche di idoneità fisica, a seconda dei profili. C’è tempo fino al 27 dicembre 2023 per presentare la domanda, che si potrà fare solo online. Necessari SPID, CIE, CNE o eIDAS per autenticarsi.

Ti consigliamo come approfondimento – Prelievi Bancomat, la decisione: ogni prelievo sarà monitorato dall’Agenzia delle Entrate

Concorso Comune Napoli 2024: i posti più richiesti

730 precompilato quando disponibileMa quali sono i profili richiesti nel dettaglio? Eccoli tutti:

Per le 172 unità da inquadrare nell’Area Funzionari ed elevata qualificazione:

  • A.1 n. 50 unità con il profilo di funzionario tecnico (Codice TEC/D);
  • A.2 n. 50 unità con il profilo di maestro di sostegno (Codice MAS/D);
  • A.3 n. 72 unità con il profilo di funzionario socioeducativo (Codice EDU/D);
  • Per le 50 unità da inquadrare nell’Area Istruttori:
  • B.1 n. 50 unità con il profilo di agente di polizia municipale (Codice POL/C).

Essendo posti ad elevata qualifica, i candidati dovranno essere tutti (tranne gli agenti di polizia municipale, per i quali basterà il diploma) in possesso di laurea in specifiche classi di concorso. Per ogni categoria, inoltre, sono richiesti ulteriori requisiti specifici, spesso in comune con i concorsi per le forze dell’ordine.

Ti consigliamo come approfondimento – Concorso docenti 2023, tutti gli ultimi aggiornamenti

Concorso Comune Napoli 2024: la procedura concorsuale

lavori più richiesti concorso, , Personale ATA graduatorie terza fasciaPer i 172 profili nell’Area Funzionari ed elevata qualificazione (tecnici, maestri e educatori) il concorso prevede:

a) una prova preselettiva, secondo la disciplina di cui al successivo articolo 6 del presente bando, distinta per i codici concorso di cui al precedente articolo 1, ai fini dell’ammissione alla prova scritta, che la Commissione RIPAM si riserva di svolgere qualora, per ciascun codice di concorso, il numero delle domande di partecipazione sia superiore a 20 volte il numero dei posti messi a concorso;

b) una prova scritta, secondo la disciplina di cui al successivo articolo 7 del presente bando, distinta per i codici concorso di cui al presedente articolo 1, comma 1.

Per le 50 unità da inquadrare nell’Area Istruttori:

a) una prova preselettiva, secondo la disciplina di cui al successivo articolo 6 del presente bando, ai fini dell’ammissione alla prova scritta, che la Commissione RIPAM si riserva di svolgere qualora il numero delle domande di partecipazione sia superiore a 20 volte il numero dei posti messi a concorso;
b) una prova scritta, secondo la disciplina dell’articolo 7 del presente bando;
c) una prova di efficienza fisica, secondo la disciplina dell’articolo 8 del presente bando e previa esibizione del certificato medico richiesto ai sensi del medesimo articolo 8.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × 4 =