Concorso Pubblica Amministrazione: bando per 2800 assunzioni al Sud

0
149
Concorso VFP1 2021

Concorso Pubblica Amministrazione: è in arrivo il bando per l’assunzione di 2800 unità di personale non dirigenziale a tempo determinato. È stato annunciato, nei giorni scorsi, dal Ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, e dalla Ministra per il Sud e la coesione territoriale, Mara Carfagna. Tale concorso giunge in attuazione di quanto previsto dalla Legge di bilancio 2021. Interessa le amministrazioni pubbliche delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Di seguito, maggiori informazioni e dettagli.

Ti consigliamo questo approfondimento – Concorsi MEF 2021: in arrivo bandi per 570 nuove assunzioni

Concorso Pubblica Amministrazione: i profili ricercati

Concorso Pubblica AmministrazioneI profili richiesti sono i seguenti:

  • Tecnici ingegneristici: progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti legati alla loro realizzazione;
  • Esperti in gestione, rendicontazione e controllo: supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi; supporto ai processi di rendicontazione richiesti dai diversi soggetti finanziatori, anche attraverso l’introduzione di sistemi gestionali più efficaci e flessibili tra le Amministrazioni e i propri fornitori;
  • Progettisti, animatori territoriali, esperti d’innovazione sociale: progettazione e gestione di percorsi di animazione e innovazione sociale fondati sulla raccolta dei fabbisogni del territorio; definizione e attuazione di progetti/ servizi per la cittadinanza;
  • Amministrativi giuridici: supporto alla stesura ed espletamento delle procedure di gara ovvero degli avvisi pubblici, nonché della successiva fase di stipula, esecuzione, attuazione, gestione, verifica e controllo degli accordi negoziali derivanti;
  • Process data analyst: analisi dei sistemi esistenti e definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni.
Ti consigliamo come approfondimento – XXV Giochi Olimpici invernali Milano-Cortina 2026: svelato il logo ufficiale

Concorso Pubblica Amministrazione: distribuzione dei posti

Concorso Pubblica AmministrazioneI professionisti vincitori saranno assunti a tempo determinato (per un periodo non superiore a 36 mesi). Saranno impiegati per supportare le amministrazioni pubbliche nell’attuazione dei progetti legati al Recovery Plan. Le 2800 nuove assunzioni riguarderanno le regioni del Sud e saranno così ripartite:

  • Abruzzo: 243;
  • Basilicata: 119;
  • Calabria: 365;
  • Campania: 642;
  • Molise: 78;
  • Puglia: 481;
  • Sardegna: 218;
  • Sicilia: 497.
Ti consigliamo questo approfondimento – Concorsi Pubblica Amministrazione 2021: in arrivo 30.000 assunzioni

Concorso Pubblica Amministrazione: modalità di svolgimento delle prove

Concorso Pubblica AmministrazioneLa procedura concorsuale si svolgerà in modalità digitale e prevede due fasi selettive:

  • Una valutazione dei titoli (culturali e professionali);
  • Una prova scritta a risposta multipla.

La prova scritta si svolgerà in sedi decentrate, in modalità digitale (pc\tablet). Questo al fine di velocizzare lo svolgimento della stessa e di limitare gli spostamenti sul territorio. Ai candidati saranno somministrati 40 quesiti a risposta multipla a cui rispondere in 60 minuti. Il punteggio massimo attribuibile è di 30 punti. La votazione minima per il superamento della prova è di 21/30.
Le prove saranno anonime. A conclusione della prova, il sistema digitale abbinerà i risultati anonimi dei questionari ai nominativi dei candidati. Successivamente le commissioni esaminatrici redigeranno la graduatoria finale, sulla base dei risultati prodotti dal sistema digitale.

Ti consigliamo questo approfondimento – Concorso Allievi Marescialli 2021: bando per 438 posti nelle Forze Armate

Concorso Pubblica Amministrazione: requisiti e invio domande

Concorso Pubblica AmministrazioneIl bando è rivolto a laureati e per accedere ai vari profili sono ammesse tutte le lauree.

Per presentare la domanda, il candidato dovrà collegarsi alla piattaforma digitale Step one 2019. Dopo aver effettuato l’accesso tramite il sistema SPID, potrà inviare la propria candidatura e inserire i propri titoli. Sarà possibile inoltrare la domanda a partire dal giorno di pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale e per i successivi 15 giorni. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 + quindici =