Concorso pubblico Eav, in arrivo 350 assunzioni non solo per laureati

0
348
concorso pubblico eav

concorso pubblico EavConcorso pubblico Eav in arrivo. Periodo storico favorevole per chi vuole tentare di ottenere un impiego statale a tempo indeterminato. Dopo l’Agenzia delle Entrate e l’INPS,è la volta dell’ Eav. Le assunzioni previste sono 350: 320 posti vacanti per diplomati e 30 per laureati. Il bando è stato pubblicato sul sito istituzionale dell’Eav ad Agosto e la scadenza è fissata per la fine di Ottobre. Le figure professionali da inserire sono le più svariate: 90 operatori di esercizio per la circolazione ferroviaria, 90 operatori di esercizio per la circolazione stradale, 140 operatori tecnici qualificati (meccanici, elettrotecnici, elettronici, manutentori). Per quanto riguarda i laureati, invece, il bando prevede l’inserimento di 20 specialisti tecnici (ingegneri e geologi), 5 specialisti amministratori e 5 specialisti finanziari.

Concorso pubblico Eav, l’azienda riparte

Umberto De Gregorio, Presidente Eav, conquista la fiducia di Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania. L’Eav  finalmente risana la sua situazione dopo un periodo di crisi profonda. “Dopo il risanamento finanziario e la programmazione degli investimenti a lungo termine, ci siamo impegnati fortemente a volere un piano di assunzioni. Dopo lo sblocco sul vincolo celle assunzioni, previsto dalle legge Madia per le partecipate statali, siamo stati la prima azienda italiana a varare un piano di assunzioni per 350 unità”concorso pubblico Eav

Eav è riuscita a risanare 600 mln di debiti aziendali in soli 3 anni, con chiusura di bilancio pari a 35 mln di utili, una sfida quasi impossibile. Per questo ha presentato con orgoglio il bando per l’assunzione di 350 unità presso il Palazzo Santa Lucia di Napoli. “Alle spalle del risultato c’è la fatica” – a parlare è Umberto De Gregorio – “ e siamo fieri di averlo raggiunto senza l’aiuto di nessuno e senza dover ringraziare nessuno. Il governo non ci ha concesso aiuti e siamo riusciti a recuperare fondi che erano dispersi dal 2012-2013 e abbiamo attraversato un periodo di una profonda operazione di ingegneria finanziaria con fondi di bilancio europei e nazionali”. La volontà di far ripartire alla grande l’Azienda c’è tutta. Ora tocca a chi desidera entrare a far parte di una realtà nostrana che sta mostrando di avere tutte le carte in regola per stabilizzare 350 giovani.

Concorso pubblico Eav, modalità del bando

Come ogni bando che si rispetti sono previsti requisiti e condizioni di accesso alla partecipazione. Per gli operatori di esercizio patenti D o E di CQC, punteggi non inferiori ai 15 punti. Centinaia e centinaia le domande di partecipazione. Ma tante anche le polemiche rumorose relativi ai requisiti troppo stringenti per poter accedere al concorso. I Server del sito istituzionale EAV erano andati in tilt e il “malcontento” di chi si è diplomato con qualche voto in meno stava diventando ingestibile.

Concorso pubblico Eav: cancellato il limite del voto di diploma

Dopo attente riflessioni, Vincenzo De Luca sconfessa il Presidente Eav Umberto de Gregorio ed elimina dal bando il limite di voto richiesto per l’accesso al concorso per i diplomati.

concorso pubblico Eav Il motivo è molto semplice: non si può togliere a tanti giovani l’opportunità di tentare, sognare e di credere in un’azienda della nostra bellissima Campania. Si sta cercando in tutti i modi di sfatare il mito della “fuga di cervelli”. E non può un limite di voto far ricredere chi crede nella propria terra e nella speranza di trovare un lavoro sul proprio territorio. È vero che chi vuole lavorare non deve avere il limite bloccante di trovare un lavoro “sotto casa”. Ma poi, non si è sempre detto che la speranza è l’ultima a morire?

Modalità di selezione

Per le modalità di selezione, leggere attentamente il bando sul sito Istituzionale EAV: anche perché non è uno scherzo. Creare posti di lavoro e superare il vincolo di una legge che ne prevedeva il blocco, è stato davvero un passo da giganti. Di certo non è una novità che determinazione, pazienza,  forza di volontà e spirito di sacrificio sono gli “ingredienti” necessari per potersi preparare a un mega concorso pubblico.

Accedi al bando direttamente da qui!

Non resta che fare un grande in bocca al lupo a tutti. Ma soprattutto, non smettete di crederci, mai.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here