Concorso Regione Campania, è il giorno degli ammessi: online i risultati delle prove

0
110
Asl Napoli concorso Regione Campania

Finalmente sono stati pubblicati tutti i risultati del concorso Regione Campania. Il cosiddetto concorsone bandito il 9 luglio 2019 è iniziato ufficialmente il 2 settembre con la convocazione dei primi candidati per le prove preselettive. 2175, più qualche aggiunta successiva, sono i posti previsti per le assunzioni: 950 posti per i laureati, a cui si sono aggiunti altri 13 posti; 1225 posti per i diplomati, a cui si sono aggiunte altre 29 posizioni. Dopo più di due mesi, tutte le graduatorie (sia per i laureati che per i diplomatisono disponibili sul sito del Formez.

Ti consigliamo come approfondimento – Asl Napoli 2: al via il bando per l’assunzione di 36 assistenti amministrativi

Concorso Regione Campania: i risultati dei diplomati

lavoro 1Per il reclutamento delle 1254 unità di personale a tempo indeterminato, non dirigenziale, da assumere per la categoria giuridica C – posizione economica C1 – ecco tutti i risultati relativi agli 8 profili lavorativi messi a bando dal concorso Regione Campania:

  • Per la categoria CFC/CAM –  istruttore risorse finanziarie/istruttore contabile – sono 524 gli idonei. La soglia minima d’ingresso è stata di 48,38 e la massima di 69,36 punti.
  • Per la categoria AMC/CAM istruttore amministrativo – sono passati in 1647. Il punteggio più basso è stato di 52,72 punti, quello più alto di 72,02 punti;
  • Per la categoria TCC/CAMistruttore tecnico – sono entrati in 536 con soglia minima di 45,72 punti e massima di 62,37 punti;
  • Per la categoria ITC/CAM – istruttore sistemi informativi e tecnologie/ istruttore informatico – sono 292 gli idonei. Il punteggio minimo entrato in graduatoria è di punti 46,02 e il massimo di 69,03 punti;
  • Per la categoria CIC/CAM – istruttore comunicazione e informazione – sono passati 81 candidati con un minimo di 62,35 e un massimo di 69,36 punti;
  • Per la categoria CUC/CAM – istruttore policy regionali/istruttore culturale – sono entrati in 278. La soglia minima d’ingresso è stata di 58,72 punti e la massima di 69,36 punti;
  • Per la categoria SAC/CAM – istruttore socio-assistenziale – hanno superato la prima fase di selezione 88 candidati. Il punteggio più basso conseguito è stato di 61,69 punti e il più alto di 69,36 punti;
  • Per la categoria VGC/CAM istruttore di vigilanza – sono passati in 1714, il punteggio più basso è stato di 51,03 e quello più alto di 72,02 punti.
Ti consigliamo come approfondimento – Concorsone Regione Campania, si parte: ecco i primi due bandi

Concorso Regione Campania: i risultati dei laureati

concorso operatori giudiziariPer il reclutamento delle 963 unità di personale a tempo indeterminato, non dirigenziale, da assumere per la categoria giuridica D – posizione economica D1– ecco tutti i risultati relativi agli 8 profili concorsuali:

  • Per la categoria CFD/CAM – funzionario risorse finanziarie; funzionario pianificazione e controllo di gestione; funzionario specialista contabile – sono stati 504 gli idonei con una soglia d’ingresso di 44,7 punti e un punteggio massimo di 63,69 punti;
  • Per la categoria AMD/CAMfunzionario amministrativo; funzionario amministrativo e legislativo; funzionario specialista amministrativo – sono 1542 gli idonei. La soglia minima d’ingresso è stata di 45,36 punti e il punteggio massimo di 66,69 punti;
  • Per la categoria TCD/CAMfunzionario tecnico;funzionario specialista tecnico – risultati idonei in 596, con soglia minima di 42,03 punti e soglia massima di 67,35 punti;
  • Per la categoria ITD/CAMfunzionario di sistemi informativi e tecnologici; funzionario informatico – sono passati alla prova preselettiva in 249, con un punteggio minimo di 39,37 punti e un massimo di 61,37 punti.
  • Per la categoria CID/CAMfunzionario comunicazione e informazione – sono passati in 84. Il punteggio minimo entrato è di 56,69 punti e il massimo di 66,69 punti;
  • Per la categoria CUD/CAM funzionario di policy regionali;funzionario specialista in attività culturali – sono entrati, per una prima scrematura, in 432. La soglia d’ingresso minima è stata di 44,75 punti e la massima di 65,03 punti;
  • Per la categoria SAD/CAMfunzionario-specialista socio-assistenziale – sono passati in 264. Il punteggio più basso è stato di 30,04 e 54,39 quello più alto;
  • Per la categoria VGD/CAMfunzionario di vigilanza – sono passati in 188 con una soglia minima di 52,5 e una massima di 65,03.
Ti consigliamo come approfondimento – Senato: arriva il bando per l’assunzione aperto anche ai diplomati

Le prossime prove

lavoro estivo lavori estivi concorsoI candidati risultati idonei al primo passaggio di selezione potranno accedere alla prova scritta che, secondo quanto riportato finora, dovrebbe svolgersi entro metà dicembre. Se tutto procedesse come previsto, le prove selettive dovrebbero concludersi a gennaio e solo successivamente i vincitori potranno accedere alla fase di tirocinio retribuita. Di 140mila partecipanti, solo poco più di 2000 riusciranno a entrare nel mondo del lavoro nella pubblica amministrazione.

Per eventuali informazioni aggiuntive, è possibile consultare gli elenchi sul sito del Formez, nella sezione “Ripam” a questo link: http://riqualificazione.formez.it/.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here