Concorso per segretari parlamentari alla Camera: 65 posti. Bando in Gazzetta

0
209
Pubblico impiego nuovi ingressi

Concorso segretari parlamentari: alla Camera dei Deputati sono 65 i posti di lavoro disponibili per i diplomati. Il bando è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale, n. 45 dell’08-06-2021. Sarà possibile inoltrare la candidatura entro l’8 luglio 2021. Un decimo delle assunzioni è riservato al personale di ruolo dipendente della Camera.

Ti consigliamo come approfondimento – Concorso docenti STEM: arrivano bando e date. Tutti gli aggiornamenti

Concorso segretari parlamentari: cosa fa chi svolge questa mansione?

Concorso segretari parlamentariColoro che partecipano al concorso segretari parlamentari, se vincitori, si apprestano a lavorare nell’ambiente della Camera dei Deputati. I segretari parlamentari si occupano della gestione operativa e informatica delle procedure d’ufficio; dei documenti tecnici, statistici e contabili e della gestione degli archivi. I lavoratori in questione dovranno anche reperire, sistemare e informatizzare i documenti; gestire le relazioni esterne; coordinare strutture di segreteria con responsabilità crescenti in relazione all’aumentare dell’anzianità di servizio.

Coloro che vinceranno il concorso, saranno collocati in graduatoria e sottoposti a visita medica per idoneità fisica. Quelli chiamati in servizio dovranno affrontare un periodo di prova di un anno, rinnovabile di ulteriori 12 mesi. Al termine della prova, se superata, entreranno definitivamente in ruolo.

La retribuzione annua lorda iniziale prevista è di 35.144,36 euro. Lo stipendio netto mensile è di circa 1700 euro.

Ti consigliamo come approfondimento – Concorso Assistenti Amministrativi “Azienda Zero”, 199 posti: come partecipare

Concorso segretari parlamentari: requisiti e domanda d’ammissione

Concorso segretari parlamentariPer poter partecipare al concorso segretari parlamentari della Camera dei Deputati, bisognerà possedere i seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana;
  • Età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 40 anni;
  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Se conseguito all’estero, il titolo è considerato requisito valido per l’ammissione nel caso in cui sia stato equiparato o dichiarato equipollente;
  • Godimento dei diritti politici;
  • Assenza di sentenze definitive di condanna, o di applicazione della pena su richiesta, per reati che comportino la destituzione ai sensi dell’art. 8 del Regolamento di disciplina per il personale.

La domanda per partecipare al concorso dovrà essere presentata entro le 18.00 dell’8 luglio 2021. La procedura è esclusivamente telematica (qui) ed è accessibile tramite SPID. Bisognerà versare un contributo di segreteria pari a 10 euro.

Ti consigliamo come approfondimento – Concorso Polizia Municipale: ecco il bando di reclutamento di 60 agenti nel comune di Bacoli

Concorso segretari parlamentari: la procedura selettiva

Concorso segretari parlamentariIl concorso segretari parlamentari prevede il superamento di una prova selettiva e di quattro prove d’esame. Tra queste, due sono scritte, una è pratica e una è orale. La prova selettiva consiste in 75 quesiti a risposta multipla di carattere attitudinale, logico-matematico e informatico. La prima prova scritta si comporrà di 10 quesiti a risposta aperta su diritto costituzionale, parlamentare, e sulla storia italiana dal 1861 a oggi. La seconda prova scritta si comporrà di 40 quesiti a risposta multipla in lingua inglese.

La prova pratica di svolgerà tramite pc con Windows 10. Si dovranno acquisire ed elaborare testi tramite Word 2019 ed elaborate dati tramite Excel 2019.

La prova orale consisterà in un colloquio sulle materie delle prove scritte. Vi sarà anche una parte in lingua inglese, che si svolgerà con la traduzione di un breve testo scritto. Ogni candidato potrà, facoltativamente, sostenere una prova orale su non più di altre due lingue straniere indicate nel bando.

Il punteggio complessivo sarà dato dalla media tra il punteggio medio delle prove scritte, della prova pratica e della prova orale. Ulteriori punti saranno assegnati grazie alla prova facoltativa in lingua straniera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + due =