Ufo, il Congresso Usa vuole la verità. L’ex ufficiale Grusch: “Rinvenuti resti non umani”

0
444
ufo

Congresso Stati Uniti Ufo – Da mezzo secolo, anno più anno meno, si discute circa la possibilità dell’esistenza degli Ufo; oggetti non meglio identificati che talvolta solcherebbero i nostri cieli. È solo una suggestione di pochi? O una vera e propria realtà sottaciuta? A tal proposito, il Congresso degli Stati Uniti vuole la verità dal governo americano e sente, nel corso di un’audizione pubblica, tre testimoni che hanno sperimentato direttamente fenomeni aerei non identificati. Ecco quanto è emerso.

Tuttavia, il Pentagono ha già smentito le testimonianze ascoltate dal Congresso durante un’audizione pubblica.

Ti suggeriamo come approfondimento – Guerra Ucraina, la rivelazione del Wall Street Journal: “USA inviano munizioni a uranio impoverito a Kiev”

Congresso Stati Uniti Ufo, le testimonianze ascoltate


ufo, Congresso Stati Uniti UfoCome raccontato, nel corso di un’audizione pubblica sono state ascoltate diverse testimonianze. Tra queste vi è quella dell’ex funzionario dell’intelligence e veterano dell’aviazione Usa ribattezzato “la talpa degli Ufo”, David Grusch. Quest’ultimo, davanti ai deputati ha ribadito di essere a conoscenza, tramite informazioni di soggetti terzi, del fatto che gli Stati Uniti sono in possesso di astronavi aliene. Inoltre, sempre secondo quanto afferma Grusch, il governo americano sarebbe in possesso anche di resti biologici non umani rinvenuti nei luoghi dei vari schianti.

Al Congresso Grusch ha confidato che queste sue uscite sono costate parecchio sia sul punto professionale che personale. Tuttavia, continua l’uomo, continua la propria battaglia perché è necessario fare chiarezza.

Ti suggeriamo come approfondimento – Matteo Salvini vs Don Luigi Ciotti, il sacerdote: “Il mio intervento una riflessione più ampia”

Congresso Stati Uniti Ufo, il Pentagono smentisce tutto

ufo rapporto pentagono
Fonte: Jeremy Corbell

Arriva la smentita secca del Pentagono. Tramite la portavoce del dipartimento della Difesa, Sue Gough, il Pentagono ha fatto sapere che gli investigatori non hanno scoperto alcuna informazione verificabile per supportare l’esistenza di programmi, passati o presenti, riguardanti il possesso, o lo studio dell’ingegneria di materiale extraterrestri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − 18 =