Conte, gaffe clamorosa a Porta a Porta: “In Italia lavoriamo 191 ore al giorno”

0
1200
Conte Bruno Vespa

Conte Bruno Vespa e una gaffe che lascia piuttosto perplessi. Come consuetudine, in periodo elettorale, per par condicio quanto per tradizione, tutti passano da lui. La porta di “Porta a Porta” è ormai diventata come l’abete a Natale… non può mai mancare. Un’occasione per i politici di turno di esporre i loro programmi elettorali e affrontare i temi del momento. Un programma che ha regalato tante scene iconiche nel corso degli anni. A queste ora, si aggiunge quella di Giuseppe Conte che sostiene che in Italia si lavori 191 ore al giorno.

Ti consigliamo come approfondimento – Di Maio vs Conte: “Il reddito di cittadinanza l’ho firmato io e lui ora si prende il merito”

Conte Bruno Vespa: la grande gaffe del leader pentastellato

conte reddito di cittadinanza
Giuseppe Conte, dalla sua pagina Facebook ufficiale

Una trasmissione che nei giorni scorsi aveva fatto parlare di Berlusconi per le frasi su Putin. Ma di questo ci sarà tempo per parlarne nei paragrafi successivi. Ciò che interessa ora invece è lo sfondone del leader pentastellato di ieri sera. Finché si è parlato di mercato del lavoro in paragone alle altre nazioni europee non c’è stato nulla da ribadire. Eppure, una sola frase, ha lasciato tutti perplessi. “Noi lavoriamo in media 70.000 ore annue. In Francia 50.000 e altrove ancora meno“. Queste le parole di Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 Stelle. Bruno Vespa a quelle parole è rimasto spiazzato ma non ha trovato tempo per ribadire. A farlo ci ha dunque pensato il web, in particolar modo un utente su Twitter.

Ti consigliamo come approfondimento – Luigi Di Maio e la “dirty dancing”: il video girato da Nennella a Napoli diventa virale

Conte Bruno Vespa: Twitter e i conti fatti dal Movimento 5 Stelle

Conte Bruno VespaDopo l’affermazione di Giuseppe Conte c’è chi si è lasciato travolgere dalle sue parole. Correndo subito a rispondere “presente” a quel paragone che tanto fa strabuzzare gli occhi e le orecchie. Marco T. invece, utente di Twitter, si mette a fare due conti. Poi pubblica il video dove Giuseppe Conte parla delle ore annue di lavoro medie in Italia e presenta i conti giornalieri. “Per Giuseppe Conte in Italia in media si lavorano 70.000 ore medie all’anno, quindi circa 191 ore ogni giorno“. Poi rincara la dose: “E questo è stato presidente del consiglio”. Effettivamente non è un errore da poco. Ci si può sbagliare magari di qualche ora. Una decina già sarebbe esagerato. Però 191 ore sono effettivamente troppe per un giorno che ne dura 24.

Ti consigliamo come approfondimento – Draghi chiama Grillo: “Lascia Conte e sostieni Di Maio”

Conte Bruno Vespa: Berlusconi quasi dimenticato

Berlusconi, Conte Bruno Vespa,
Foto da Wikipedia

Una gaffe del genere ha quasi fatto passare in sordina le parole di Silvio Berlusconi. Il Cavaliere infatti, ospite anch’egli, come tradizione vuole, di Bruno Vespa, ha fatto un’affermazione che è girata sul web come poche. Ovviamente mai quanto il suo video tiktok. A Porta a Porta infatti Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia si è espresso così su Putin. “Sono i filorussi del Donbass e i media che l’hanno spinto a fare la guerra” sostiene. “Un’operazione lampo che ha poi trovato una resistenza imprevista”. Preparatevi… “L’intenzione era quella di sostituire il governo Zelensky con un gruppo di persone perbene“. C’è poco da aggiungere. Un pò come per lo sfondone fatto da Conte.