Conte vs Meloni: “Occhio ragazzi, il suo programma è da stato totalitario”

0
248
Conte contro Meloni giovani

Conte contro Meloni giovani: l’ex premier in un video su TikTok si scaglia contro una proposta di Fratelli d’Italia riguardante il lavoro giovanile. Nella proposta è presente un sistema di intelligenza artificiale che proporrà ai giovani un lavoro che non sarà permesso rifiutare.

Ti consigliamo come approfondimento-Giorgia vs Meloni: “Anche io sono Giorgia ma non rompo i c… a nessuno.”

Conte contro Meloni giovani: monito o propaganda

Conte contro Meloni giovaniL’ex presidente del consiglio Giuseppe Conte utilizza TikTok per rivolgere un monito ai giovani. Infatti, Conte si è scagliato contro una proposta di Fratelli d’Italia che riguarda il lavoro per i giovani. La proposta in questione è: “Appunti per un programma conservatore”. Si tratterebbe di un opuscolo illustrato che il partito di Giorgia Meloni ha presentato lo scorso aprile durante una Conferenza programmatica. Conte nel video in questione ha voluto sarcasticamente commentare il documento. Inoltre, tra le righe, ha chiesto ai giovani di aprire gli occhi e di scegliere bene a chi votare alle prossime elezioni. Infatti, come noto, l’Italia è in campagna elettorale e questo sicuramente non sarà l’unico o l’ultimo monito. Già da tempo i partiti stanno infangando e polemizzando su qualsiasi parola o proposta venga dai propri avversari. Ci attende un mese di agosto rovente non solo per le temperature.

Ti consigliamo come approfondimento-Salvini vs Meloni, tensioni tra Lega e FdI: “Facile prendere voti all’opposizione”

Conte contro Meloni giovani: attacco di Conte su TikTok

conte reddito di cittadinanza
Giuseppe Conte, dalla sua pagina Facebook ufficiale

Nel TikTok pubblicato nella notte tra il 3 e il 4 agosto, come detto, Giuseppe Conte si è scagliato contro la proposta della Meloni. L’ex premier ha citato alcuni del documento. Conte ha detto: “Giovani, c’è un proposta per voi da parte di Fratelli d’Italia. In Appunti per un programma conservatore c’è un’attenzione particolare per voi giovani. Viene previsto un sistema di intelligenza artificiale che rintraccerà l’elenco dei giovani che ogni anno terminano le scuole superiori o l’università. Che cosa bella, vi arriva una proposta, una proposta di lavoro. Non importa se precario o sottopagato. A questa proposta di lavoro non potrete opporre un rifiuto. Vi viene proposta per voi stessi, per la vostra famiglia, per la patria, per la galassia intera pena la perdita di ogni beneficio. Addirittura, è prevista pure una multa nel caso in cui rifiuterete. Siamo in pieno stile Orwelliano, in pieno stato totalitario”.

Ti consigliamo come approfondimento-Italia, l’utero in affitto sarà reato: c’è il “sì” alla legge Meloni-Carfagna

Conte contro Meloni giovani: il documento provocatorio

Italia utero affitto, salvini meloni elezioni,
Il Presidente Sergio Mattarella ha ricevuto il Sen. Stefano BERTACCO e On. Arch. Fabio RAMPELLI, rispettivamente Presidente del Gruppo Parlamentare “Fratelli d’Italia”.del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati,accompagnati dall’On. Giorgia MELONI, Capo della forza politica “Fratelli d’Italia” ..(foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Il documento nel dettaglio recita: “Va costruito un sistema organizzato. Oggi è inesistente e deve rientrare in un programma di politiche attive basato su un sistema di intelligenza artificiale. In tal modo sarà rintracciato l’elenco dei giovani che terminano ogni anno le scuole superiori e l’università. Questi verrranno agganciati a imprese del settore, agenzie per il lavoro e centri per l’impiego. Si attiverà un sistema concorrenziale tra gli operatori che avranno una dote finanziaria ingente per la loro collocazione. Il giovane non potrà più scegliere se lavorare o meno, ma è vincolato ad accettare l’offerta di lavoro. Lo farà per sé, per la sua famiglia e per il Paese, pena la perdita di ogni beneficio con l’applicazione anche di un sistema sanzionatorio”. Il co-fondatore di Fratelli d’Italia ha dichiarato: “Sono solo provocazioni culturali. Idee lanciate per riflettere, scritte da un tecnico esterno cui è stato chiesto un contributo.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × cinque =