Vaccini, Ue e AstraZeneca verso la rottura: ecco cosa succederà

0
144
Italia zona rossa operatrice novax positiva vaxzevria vaccino astrazeneca, contratto ue astrazeneca

Contratto Ue AstraZeneca: L’Unione Europea non rinnova il contratto con l’azienda produttrice dei vaccini AstraZeneca. Questo vuol dire che dopo la scadenza dell’attuale contratto, previsto per il mese di giugno, il rapporto tra Ue e AstraZeneca si interrompe. Ma cosa cambierà per la campagna vaccinale? E quali saranno le prossime novità?

Ti consigliamo questo approfondimento – Hub Mostra d’Oltremare a rischio chiusura. De Luca: “siamo senza vaccini”

Contratto Ue AstraZeneca: nessun rinnovo di contratto

AstraZeneca blocco USA, contratto ue astrazeneca
Foto dal sito ufficiale della casa farmaceutica AstraZeneca

Dopo il mese di giugno quindi non ci sarà nessun rinnovo di contratto. La Commissione Europea già il mese scorso aveva avviato un’azione legale contro la casa produttrice. Il motivo? AstraZeneca non aveva rispettato i tempi di consegne dei vaccini anti-Covid e per inaffidabile. Il contratto originario prevedeva infatti la consegna di 300 milioni di dosi per la popolazione europea. A questi poi se ne sarebbero dovuti aggiungere altri 100 milioni. La realtà è però diversa. AstraZeneca infatti avrebbe dovuto consegnare nel primo trimestre del 2021 120 milioni di dosi, a fronte dei 30 milioni realmente consegnati.

Ti consigliamo questo approfondimento – Mascherine FFP2: ecco come riconoscere e acquistare quelle certificate

Il commissario al Commercio Interno Thierry Breton ha però chiarito la questione. Il mancato rinnovo del contratto infatti non è dovuto alla qualità del vaccino che, secondo quanto riportato da Ansa, Breton ritiene “Molto interessante e buono soprattutto per le condizioni logistiche e le temperature con le quali può essere consegnato”. Il commissario ha anche aggiunto che l’Ue ha iniziato a con Pfizer a lavorare con la seconda fase e i vaccini di seconda generazione.

Ti consigliamo questo approfondimento – Villa Betania: primo impianto alla spalla con tessuti ricostruiti in laboratorio

Contratto Ue AstraZeneca: cosa succede in Italia?

Ripresa AstraZeneca vaccino procida, ue contratto astraZenecaQual è invece la situazione in Italia? Intanto nella regione Lombardia proprio oggi sono iniziate le iscrizioni per le somministrazioni per gli over 50. Nella regione Campania invece il governatore Vincenzo De Luca lamenta una carenza di dosi vaccinali a livello nazionale. Il Lazio infine termina le somministrazioni Pfizer previste per questo mese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − 7 =