Covid-19, il mondo si mobilita. Ecco tutte le raccolte fondi ufficiali

0
364
covid- 19 coronavirus

Lo scorso 20 febbraio i principali canali di comunicazione diffondevano la notizia del paziente 1 affetto da Covid-19 in Italia. In tre settimane ci siamo ritrovati a far fronte a un fenomeno nuovo e inatteso, nel pieno di una pandemia. Il sistema sanitario è sotto pressione, le sale intensive piene e posti letto quasi terminati. A offrire un aiuto economico sono state aziende e privati, che hanno dato vita a campagne e raccolte fondi. Un piccolo aiuto da parte di tutti, per tutti.

Ti consigliamo come approfondimento – Coronavirus spiegato ai bambini: le buone abitudini s’imparano da piccoli

Covid-19: le istituzioni si mobilitano

covid-19Per fronteggiare l’emergenza Covid-19 istituzioni, personaggi famosi e utenti del web, si sono mobilitati con diverse raccolte fondi. Ecco alcuni esempi.

  • Regione Campania, per sostenere l’acquisto di apparecchiature e dispositivi medici utili. Chi volesse contribuire alla raccolta fondi potrà utilizzare il conto intestato alla regione IBAN IT38V0306903496100000046030, indicando come causale “COVID-19 DONAZIONE”;
  • Sky ha lanciato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi dal nome #SkyIoRestoACasa a sostegno della Protezione Civile. La donazione può essere effettuata direttamente sul Conto Corrente n. 22330 (IBAN IT49J0100003245350200022330) aperto presso la Tesoreria Centrale dello Stato, intestato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, con causale “Sky IoRestoACasa Covid 19”.
  • Croce Rossa Italiana, per potenziare le sue strutture rifornendo tutti i Comitati Regionali dei kit, mezzi e materiali necessari. Si può donare attraverso Bonifico Bancario IT 93 H 02008 03284 000105889169, intestato ad Associazione della Croce Rossa Italiana;
  • Oxfam, per aiutare gli ospedali, le scuole, le famiglie in difficoltà e gli stranieri. In particolare, i soldi raccolti andranno agli ospedali in Toscana con cui l’organizzazione umanitaria è in contatto;
  • Il Mattino con una raccolta fondi per l’ospedale Cotugno di Napoli. Il codice Iban è IT 16 U 03087 03200 CC0100061038.
Ti consigliamo come approfondimento – Sanità digitale: i vantaggi di internet al sevizio dei cittadini

L’Italia unita contro il Covid-19

covid-19
Raccolta fondi Ferragnez

Uno dei siti più utilizzati per le raccolte fondi è quello di gofundme.com. Tra quelle con più successo c’è l’iniziativa di Chiara Ferragni e Fedez per l’ospedale San Raffaele di Milano, che ha già raccolto oltre 4 milioni di euro. A seguire troviamo:

  • Luca Argentero con la campagna “Together for Italy – Una buona azione per tornare alla quotidianità”, a favore della Protezione Civile. È possibile donare 1 caffè (1 euro), 1 colazione (5 euro) o un importo a scelta direttamente dalla piattaforma di crowdfunding di 1 Caffè Onlus;
  • Raccolta fondi per ospedali piemontesi, organizzata da Luciana Littizzetto;
  • Raccolta fondi per il Nuovo Ospedale delle Apuane, organizzato da Luca Antonini e Veronica Angeloni.

Alcune campagne sono create da studenti universitari:

  • Raccolta fondi per l’ospedale Cotugno di Napoli, organizzata da Federica de Masi, una studentessa universitaria di medicina. “Ho 23 anni e da futuro medico quale (spero) sarò, non potevo permettermi di non fare niente in questa situazione”.
  • Raccolta fondi per l’ospedale di Parma, organizzati da un gruppo di studenti parmigiani. Il tutto sarà devoluto al reparto di terapia intensiva.
Ti consigliamo come approfondimento – Mutui, tassi in picchiata. Ed è “merito” del Coronavirus

Il mondo dello sport contro il Coronavirus

covid-19
Dal profilo instgram di Ibrahimovic

Anche il mondo dello sport si attiva per l’emergenza Covid-19 con diverse le campagne:

  • Gigi Buffon e i Campioni del Mondo 2006 hanno lanciato Be Champion against Covid-19, una raccolta fondi per aiutare la Croce Rossa nella lotta al Coronavirus;
  • La Juventus insieme ai calciatori ha donato 300.000 euro lanciando la campagna #DistantiMaUniti con l’obiettivo di sensibilizzare tutti i tifosi a fare la propria parte a favore dell’iniziativa;
  • Raccolta fondi ospedali lucani, organizzato da Simone Zaza;
  • Il Parma ha donato 25.000 euro al reparto di Malattie infettive dell’ospedale Maggiore di Parma. In seguito, anche le istituzioni e la Fondazione Munus hanno lanciato una raccolta. L’importo sosterrà la struttura ospedaliera e l’assistenza domiciliare. Si può donare dal sito fondazionemunus.it oppure con bonifico IT61B 06230 12700 0000 38169579, causale “Supporto all’emergenza per il contrasto del Coronavirus”;
  • Zlatan Ibrahimovic lancia una nuova raccolta fondi per gli ospedali Humanitas e dona i primi 100.000 euro.

La lista è ancora lunga. Ricordiamo che anche una piccola donazione può fare la differenza!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here