Risalgono casi Covid Campania. De Luca: “mascherine tutta l’estate”

0
283

Covid Campania De Luca:, risalgono i positivi. Oggi sono 68 i nuovi casi mentre 6 sono i deceduti. L’indice di contagio è infatti risalito al 4,55% e insieme ad esso anche i ricoveri. Nonostante la leggera risalita della curva dei contagi si rimane comunque ai minimi dall’esplosione della seconda ondata. Intanto il governatore Vincenzo De Luca afferma che la mascherina si terrà per tutta l’estate. 

Ti consigliamo come approfondimento – Variante Delta Campania: 83 nuovi casi. Massima attenzione in Regione

Covid Campania: risalgono i contagi ma si rimane ai minimi

Covid campania de lucaIn Campania la campagna vaccinale procede a pieno ritmo. Ad oggi sono 5.260.692 i vaccinati in regione. Questo ha aiutato alla drastica scesa del numero dei contagi e soprattutto dei decessi. Nonostante questo la variante Delta fa paura e si registra un leggero aumento dei contagi. Oggi sono stati registrati 68 positivi su 1.494 test molecolari Un leggero incremento della curva dei contagi e ma soprattutto dell’indice RT. Si è infatti passati dal 1,91% di ieri a 4,55%. Un bollettino che non tiene però conto dei test antigenici rapidi. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione Campania sono 6 i decessi nelle ultime 48 ore. Questo fa salire il numero totale a 7.524 vittime.

Negli ospedali 17 sono i posti letto occupati in terapia intensiva, 2 in meno di ieri. Un lieve aumento anche in degenza, 221 sono i pazienti ricoverati oggi con sintomi, 10 in più di ieri.

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli, virologi lanciano allarme variante Delta: “Quarta ondata in autunno”

Covid Campania De Luca: “Credo che manterremo le mascherine per tutta l’estate”

Covid campania De lucaAll’inaugurazione del nuovo hub vaccinale a Benevento il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca si è soffermato sull’argomento mascherine. “Penso che la terremo per tutta l’estate“. Il presidente De Luca è infatti preoccupato della diffusione della variante Delta. “Un piccolo sacrificio che dobbiamo fare perché in Campania arriveranno molti turisti che si aggiungeranno a chi non vuole vaccinarsi”. Il governatore campano aggiunge: “Se si va al ristorante o al mare la si toglie. Deve essere chiaro che se si va nelle piazze della movida deve essere inchiodata alla bocca”. 

La vera protezione è la vaccinazione” così conclude De Luca che si dice contento della risposta dei giovani. “Abbiamo avuto una risposta positiva da parte dei giovani. Il problema c’è al di sotto dei 18 anni, le famiglie hanno paura”. “Dobbiamo completare le vaccinazioni e sfruttare al massimo il mese di luglio in modo da fare anche la seconda ad agosto e ripartire sicuri con la scuola a settembre”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque + 2 =