Covid in Italia, le novità: qual è il quadro epidemiologico?

0
149
Covid dopo vaccino

Covid Italia: nella giornata di ieri sono stati registrati 1147 nuovi contagi da Coronavirus. scendono ancora i ricoveri, meno 28 rispetto al 17 giugno. Stando al nuovo monitoraggio dell’ISS l’RT è a 0,69 e cala l’incidenza. A partire da lunedì, infatti, quasi tutta Italia sarà in zona bianca con conseguente addio al coprifuoco.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca annuncia in diretta: obbligo di mascherina anche all’aperto in estate

Covid Italia: cosa cambia da domani

covid italiaA partire da domani tutta la penisola, tranne la Valle d’Aosta sarà in zona bianca. Meno contagi e indice Rt a 0,69. Con i dati alla mano si dà il via alla stagione estiva, ma per tutti deve essere ben chiaro che il Coronavirus è una questione ancora attuale e da non sottovalutare.

Il ministro della salute Speranza, sulla base dei nuovi dati forniti dalla cabina di regia, ha firmato una nuova ordinanza. Campania, Calabria, Basilicata, Marche, Sicilia e Toscana passano ufficialmente in zona bianca. Intanto, il Presidente Draghi ha firmato il dpcm sul green pass, che si potrà scaricare su App Io e Immuni o richiederlo al medico di famiglia. Si aprono le strade anche ai viaggi. L’Italia, come sempre è un luogo gettonato e per ora, sono previsti  5 giorni di quarantena, solo per chi arriva dalla Gran Bretagna.

Ti consigliamo come approfondimento – Green pass Italia, come funziona? Ecco come richiederlo e dove scaricarlo

Valle d’Aosta e obbligo mascherine: le novità

covid italiaCovid Italia: l’unica regione ad essere ancora zona gialla è la Valle d’Aosta. Il passaggio in zona bianca non avverrà prima del 28 giugno. Intanto, il Presidente della Regione Lavevaz ha anticipato l’apertura di diverse attività a partire dal 25 giugno. Riapriranno sale giochi e scommesse, bingo, musei, centri culturali, sociali e ricreativi.

Ti consigliamo come approfondimento – Castellammare di Stabia, 2 concorsi al Comune per laureati: ecco i profili ricercati

Riguardo le mascherine, per ora, resta l’obbligo. L’idea del governo è toglierle, almeno all’aperto, a partire dal 15 luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × tre =