Genitori ricoverati per Covid: maestre accudiscono bimba sola di 2 anni

0
147
Covid maestre accudiscono bimba

Covid maestre accudiscono bimba poiché i genitori sono anche loro ricoverati. L’episodio è avvenuto all’ospedale Bambino Gesù di Palidoro, in provincia di Roma. Le maestre si sono date al cambio in reparto per non lasciarla mai sola. La storia è stata raccontata dall’assessore alla Scuola di Roma, Claudia Pratelli.

Ti consigliamo come approfondimento-Dramma, bimba di 6 mesi ricoverata in rianimazione per Covid-19: è stata intubata!

Covid maestre accudiscono bimba in ospedale

vaccino covid bambiniAlcune maestre di un asilo nido di Roma hanno compiuto un gesto davvero bellissimo. Loro, dopo che una loro alunna di due anni aveva contratto il Covid, sono andate tutte i giorni a farle compagnia. I genitori della piccola e il fratello maggiore erano anche loro ricoverati in terapia intensiva per Covid. Pertanto, due maestre hanno deciso di starle vicino il più possibile dandosi il cambio per non lasciarla sola. Ovviamente le due insegnanti, che lavorano nel nido comunale di Gottarossa, hanno chiesto il consenso ai genitori. Si è creata, in seguito, una vera e propria rete di solidarietà attorno alla bimba che non è stata così mai sola. La storia è stata dall’assessore comunale alla Scuola, Claudia Pratelli. Quest’ultima è andata personalmente all’asilo della periferia Nord di Roma per ringraziare le maestre del grande gesto di solidarietà.

Ti consigliamo come approfondimento-Covid, muore bimba di 11 anni. La madre: “Non siamo riusciti a vaccinarci”

Covid maestre accudiscono bimba: solidarietà concreta

palermo donna positiva scappa,La bimba, dimessa qualche giorno e che ora fortunatamente sta bene, ha contratto il Covid-19 lo scorso gennaio. Le sue condizioni di salute si sono progressivamente aggravate e ne hanno reso necessario il ricovero, durato all’incirca per un mese. La piccola è finita in terapia intensiva pediatrica dell’ospedale Bambino Gesù di Palidoro ed è stata poi trasferita in reparto. Le maestre si sono date il cambio per restarle accanto giorno e notte, tenendole la mano e trasmettendole amore e coraggio. In merito è intervenuta l’assessore alla Scuola, Claudia Pratelli. L’assessore ha detto: “Queste due donne offrono il volto più bello di Roma Capitale. Raccontano le cose straordinarie che accadono intorno alle scuole e ai luoghi dell’educazione: solidarietá concreta e costruzione di comunità“.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =