Covid quarta ondata sarà l’ultima. Gottlieb: “Diventerà come l’influenza”

0
403
Covid perdita olfatto

Covid quarta ondata dovrebbe essere l’ultima. A sostenerlo è il fisico e l’ex capo della Food and Drug Administration (FDA) americana, Scott Gottlieb, che in un’apparizione sulla CNN di giovedì ha affermato che, se non dovesse esserci un’altra variante, il Covid dovrebbe diventare una «malattia endemica». Cosa vuol dire? Vuol dire che la Covid circolerebbe comunque tra la popolazione, ma sarebbe simile a un’influenza stagionale.

Il dott. Gottlieb non è l’unico ad aver avanzato questa ipotesi. Anche l’amministratore delegato di Moderna, Stéphane Bancel, si è lanciato in una previsione simile. Bancel ha affermato che dalla seconda metà del prossimo anno dovrebbero esserci dosi a sufficienza da immunizzare l’intera popolazione e rendere, così, il Covid come un’influenza stagionale.

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccino Covid nei bambini tra 5-11 anni è sicuro? È dibattito tra gli esperti

Covid quarta ondata: sarà l’ultima?

Napoli variante Delta, variante delta maiorca, Covid quarta ondataL’ex capo dell’FDA, quindi, vede la fine del tunnel, sempre che non emergano varianti nei prossimi mesi. “Questa sarà l’ultima grande ondata di infezione”, ha detto Gottlieb alla CNN. I suoi commenti arrivano solo un giorno dopo che un nuovo modello ha previsto che i casi e i decessi di Covid diminuiranno.
Negli Stati Uniti, infatti, hanno registrato 135.611 nuovi casi di Covid-19, con una media di sette giorni di 131.076. Questi dati segnano un significato e confortante diminuzione pari al 14% rispetto alla media di 152.480 riportata appena un mese fa. Altro aspetto positivo sono i ricoveri; anche loro sono in diminuzione con 86.811 pazienti in cerca di cure. Anche qui si registra un calo del 14% rispetto ai 101.634 di due settimane fa.

Gottlieb ha poi proseguito: “Abbiamo bisogno di arrivare all’80-85% circa per avere una vaccinazione sufficiente nella popolazione. […] Il virus fondamentalmente diventa una seconda influenza, ma più patogeno rispetto all’influenza.

Ti consigliamo come approfondimento – Covid, Pfizer buoni risultati nei bambini: da novembre sarà utilizzato in UE?

Non solo Gottlieb: anche Bancel della stessa opinione

Vaccino moderna ok ema, Covid quarta ondataAnche Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna, è della stessa opinione del dott. Gottlieb e che entro la fine del prossimo anno saremo fuori dalla pandemia. L’ad di Moderna, intervistato da Neue Zuercher Zeitung ha rilasciato le seguenti affermazioni:
Presto dovremmo essere in grado di vaccinare anche i bambini dai cinque agli undici anni e, in una fase successiva, quelli dai sei mesi in su. Coloro che non si vaccinano si immunizzeranno naturalmente perché la variante Delta è così contagiosa. Finiremo così per trovarci in una situazione simile a quella dell’influenza: puoi vaccinarti e passare un buon inverno, oppure non lo fai e rischi di ammalarti e magari di finire anche in ospedale. Probabilmente torneremo alla normalità nella seconda metà del 2022”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti + 10 =