Scuole, matrimoni e spostamenti regionali: è in arrivo il tampone salivare

0
154
covid tampone salivare

Covid tampone salivare, la svolta che mette in sicurezza le scuole e gli eventi ad alta partecipazione? Dal ministero della Salute è stata promulgata una circolare che spiega nel dettaglio efficacia, utilizzo e funzionamento. Il test verrà diffuso principalmente negli istituti scolastici. Tuttavia, sarà un ottimo supporto per screening continui o grandi eventi. Disponibili, dunque, per matrimoni; ma non solo, entrata in Rsa e spostamenti regionali.

Ti consigliamo come approfondimento – Matrimoni in Campania, protocollo per la ripartenza: vaccini non obbligatori

Covid tampone salivare, Speranza: “una soluzione per screening di massa”

covid tampone salivareIl Covid è sempre più in difficoltà. Dopo l’avanzare dei vaccini è in arrivo un nuovo strumento. Tra le varianti di test anti-Sars CoV-2, il ministero della Salute annuncia il tampone salivare. Una soluzione che sarà preposta, principalmente, negli screening di massa o a frequenza quotidiana. Nella circolare – firmata dal direttore generale della Prevenzione, Gianni Rezza – vengono illustrate le modalità di utilizzo e le specificità ricettive. In particolare, il test salivare va a preferirsi qualora mancasse la disponibilità di tamponi oro/nasofaringei.

Un’ipotesi già studiata nei tempi precedenti, ma che soltanto adesso si fa reale. Dalla circolare leggiamo: “l’uso della saliva per la diagnosi di infezione da Sars-CoV-2 prevede un metodo di raccolta non invasivo. Tuttavia, la corretta raccolta del campione salivare è un passaggio cruciale. I campioni di saliva possono essere eterogenei (saliva orale, saliva orofaringea posteriore) e le diverse tecniche e sedi di raccolta possono avere un impatto sulla sensibilità del metodo. Inoltre i campioni di saliva possono essere mucosi e viscosi, determinando difficoltà di lavorazione con i metodi e le attrezzature automatizzate di estrazione dell’Rna o di estrazione/amplificazione esistenti“.

Ti consigliamo come approfondimento – Piscine, oggi grande riapertura in tutta Italia. Dal 1 giugno via alle palestre

Covid tampone salivare, scuola, matrimoni e spostamenti in sicurezza

covid tampone salivareDa un’attenta analisi del testo ministeriale si evince che tale strumento diagnostico sarà particolarmente utile in situazioni di screening frequenti o di massa. In tal senso, si prevede un utilizzo massiccio nelle scuole e in eventi quali matrimoni. Una risposta rapida che salvaguarda la salute dando rapido responso. Dal ministero echeggia una conferma: “d’ora in poi tutti i test avranno lo stesso valore“. Per quanto concerne i pazienti più giovani, leggiamo: “i dati sull’uso della saliva in pazienti pediatrici sono limitati, anche se, data la semplificazione della tecnica di prelievo i test salivari possono rappresentare uno strumento utile per il monitoraggio e controllo dell’infezione da Sars-CoV-2 in ambito scolastico. Alcuni studi pubblicati nel 2020 hanno rilevato sensibilità comprese tra il 53 e il 73%“.

Il test va effettuato con prontezza “perché la sensibilità diminuisce dopo i primi 5 giorni dall’inizio dei sintomi“. Tuttavia, garantisce la circolare, che il tampone sarà utile e diretto a uno screening e per persone con disabilità e per gli anziani. Non solo, ma per un’indagine dei positivi in caso di grandi eventi o all’entrata di locali pubblici. In tal caso, potranno utilizzarsi durante le cerimonie matrimoniali e all’ingresso delle Rsa, ospedali.
Inoltre, nella bozza del nuovo decreto, si ipotizza che tale test sarà utile a ottenere il Green pass. Spostamenti tra regioni potranno effettuarsi con un tampone nelle 48 ore antecedenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto − sette =