Covid, scoperta nuova variante in India: doppia mutazione mai vista prima

0
291
Covid variante India

Covid variante India: nello Stato dell’Asia meridionale sta circolando il virus con una doppia mutazione. Il Ministero della Sanità di New Delhi ha specificato che questo ceppo è molto diverso da tutti quelli finora analizzati. Tuttavia, precisa, “le nuove varianti sono sono state rilevate in numero sufficiente per stabilire una relazione diretta o spiegare il rapido aumento dei casi”..

Ti consigliamo come approfondimento – Draghi in Senato: “Mentre vacciniamo, bisogna pianificare riaperture”

Covid variante India: stavolta la mutazione è doppia

Covid variante IndiaCovid variante India – La notizia è stata riportata dal giornale “The Guardian”. Nella giornata del 23 marzo, il Ministero della Sanità di New Delhi ha lanciato l’allarme. In India, sta circolando una nuova variante del Coronavirus. Non si tratta di un semplice ceppo diverso da quello originario, ma di una doppia mutazione. È ben diversa da quella britannica o quella sudafricana: un discorso totalmente diverso da quelli finora affrontati. Secondo il Ministro degli Esteri indiano, la nuova variante è dovuta ad una doppia mutazione. È stata riscontrata nello Stato di Maharashtra, la quale ospita la capitale commerciale di Mumbai. Proprio in questa zona dell’India, i contagi sono in forte aumento. La doppia mutazione è stata riscontrata del 20% dei campioni e secondo il Ministero potrebbe essere particolarmente contagiosa. “Bisogna condurre ulteriori test e rafforzare il tracciamento dei contagi, mantenendo l’isolamento dei positivi”. Così ha dichiarato Harsh Vardhan, Ministro della Salute in India.

Ti consigliamo come approfondimento – Campania ospedali pieni: pochi posti in terapia intensiva

Covid variante India: più di 160.000 decessi

Covid variante IndiaCovid variante India: lo Stato si trova in una situazione molto delicata. Negli ultimi giorni, sono stati superati i 160.000 decessi dovuti al Coronavirus. Secondo i dati riportati dall’Università americana Johns Hopkins, l’India è una delle nazioni maggiormente colpite dall’inizio della pandemia. Nella classifica mondiale, è terza per numero di contagi dietro ad USA e Brasile. Per numero di decessi è quarta, dietro ad USA, Brasile e Messico. Il paese dell’Asia meridionale ha una popolazione pari ad 1 miliardo e 380 milioni di abitanti. Tra questi, 11,7 milioni sono stati i cittadini colpiti, mentre 11,2 milioni sono quelli che sono riusciti a guarire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno + tredici =