Covid, variante inglese: in Italia, da Roma a Bari nuovi casi

0
835
Covid variante inglese

Covid variante inglese: una paziente è stata confermata positiva al nuovo ceppo anche in Italia. Un nuovo possibile caso viene denunciato oggi a Bari. Una ragazza 25enne proveniente da Londra è risultata positiva al Covid. In stato febbricitante è stata trasportata all’ospedale di Bari in attesa di ulteriori esami. 

Ti consigliamo come approfondimento – Vaccino Covid, copertura: l’immunità durerà da 6 a 15 mesi

Covid variante inglese: coppia di Roma i primi positivi in Italia 

italia covid variante inglese La variante inglese di Covid circola in Italia già da diverso tempo secondo gli esperti, ma la notizia dei primi contagiati è stata data solo ieri sera. Il ministero della Salute ha parlato di “Un paziente e il suo convivente”. Si tratterebbe di una donna di Roma. È stata messa subito in isolamento con il suo compagno, rientrato pochi giorni fa dal Regno Unito. La donna sarebbe positiva alla variante inglese, mentre l’uomo solo al normale ceppo di Covid. Con il tampone della paziente l’ospedale Spallanzani ha già avviato il processo di isolamento del virus. “Finora non si è verificata nessuna alterazione preoccupante della virulenza, ma bisogna mantenere alta l’attenzione.” È quanto afferma il Laboratorio di virologia dell’ospedale romano, che tenta di tranquillizzare il panico scaturito in Italia dall’annuncio dei primi positivi. 

Ti consigliamo come approfondimento – Napoli Covid Natale: dal Nord arrivano 1500 persone e le folle fanno spese

Covid variante inglese: il caso sospetto a Bari 

covid variante inglese
Dalla pagina Facebook di Luigi di Maio

Dopo Roma, nuovi aggiornamenti sono arrivati anche dalla Puglia. Nella mattinata di oggi la notizia che è trapelata riguarda una giovane 25enne. La giovane sarebbe entrata in Italia giovedì con uno degli ultimi aerei dal Regno Unito. Viene riportato che la donna è stata sottoposta prima della partenza a un tampone, del quale non ne ha mai conosciuto l’esito. Arrivata in Italia il termoscanner avrebbe evidenziato una temperatura sopra la norma, ciò ha portato gli operatori sanitari a effettuare un tampone alla ragazza, che è risultata positiva al Covid. Il tampone verrà analizzato allo Zooprofilattico di Foggia per certificare se  abbia contratto la variante inglese del virus. Anche gli altri passeggeri del suo volo saranno presto sottoposti a tampone. La chiusura della frontiera da parte di Di Maio non è riuscita a prevenire in tempo questa ulteriore minaccia. L’ordinanza del Ministro degli esteri resterà in vigore fino al 6 gennaio. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − undici =