Crescono i residenti stranieri in Italia, in calo gli irregolari e la natalità

0
267

Crescono residenti stranieri in Italia. Per l’Ismu gli stranieri regolarmente residenti nel paese sono oltre 5 milioni. Registrato il calo delle persone irregolari nel nostro paese ma anche il dato della natalità.

Ti consigliamo come approfondimento- Caos a Lampedusa, sbarchi record aumentano le tensioni e i cittadini aprono le loro case

Crescono residenti stranieri in Italia: sono oltre 5 milioni le persone regolari residenti nel nostro paese

Crescono residenti stranieriCrescono residenti stranieri. Sono circa 5milioni e 775mila gli stranieri residenti in Italia. Cala componente irregolare ma anche natalità. Questi sono solo alcuni dei dati contenuti nel 24esimo Rapporto sulle migrazioni 2023. Il rapporto è stato elaborato dalla Fondazione Ismu ETS. Sul fronte lavoro registrato record storico per le assunzioni di personale immigrato. Si segnala la riduzione del numero delle persone regolari non residenti. Ad incidere fortemente sui dati è stata la ripresa post-covid e l’aumento della popolazione ucraina a causa della guerra con la Russia. I tre quarti degli stranieri presenti nel nostro paese proverrebbero da nazione extra Unione Europea.

Ti consigliamo come approfondimento- Biden firma decreti sull’immigrazione e cancella le “cattive politiche” di Trump

La situazione degli sbarchi in Italia

Crescono residenti stranieriGli sbarchi registrati sulle coste italiane nel 2023 hanno raggiunto volumi simili al periodo tra il 2014 e il 2017. Quelli sono ricordati come gli anni della “crisi dei rifugiati”. Tra il primo gennaio e il 31 dicembre del 2023 gli sbarchi sono aumentati del 67% rispetto all’anno precedente. Nel 2023 si registra un aumento del flusso migratorio proveniente dalla Tunisia ed una leggera diminuzione dei migranti provenienti dalla Libia.

Ti consigliamo come approfondimento- La Lega propone una sanatoria per i permessi di soggiorno scaduti

Tra gli stranieri cala il tasso di natalità

Crescono residenti stranieri Nonostante il ruolo fondamentale che gioca l’immigrazione per attenuare i numeri impietosi delle nascite nel nostro territorio che sta vivendo un vero e proprio “inverno demografico” anche tra gli stranieri il dato è in calo. Le nascite attribuite agli immigrati nel 2023 infatti sono circa il 27% in meno rispette al dato del 2022.