Dante, l’Inferno della Divina Commedia diventa un gioco da tavolo

0
913
Dante 2021 gioco
Da Top Hat Games, cartolina destinata ai compratori del gioco

Dante Inferno gioco da tavola in edizione limitata. Muove i passi da Ravenna, dove riposa la salma del Sommo Poeta, un grande progetto interattivo che si inserisce nel ciclo delle celebrazioni per l’anno Dante 2021. 700 anni sono trascorsi dalla morte del Ghibellin fuggiasco, così 700 saranno le copie del gioco vendute. Un successo che è già sold out! 

Ti consigliamo come approfondimento – La Crusca celebra l’Anno Dante con una frase al giorno del Sommo Poeta

Dante Inferno gioco da tavolo: un successo da sold out

Dante Inferno Gioco
Dante e Virgilio raffigurati da Gustave Doré e dipinti da Demis Savini

Si chiama Comedìa il gioco da tavolo ispirato alla Cantica infernale della Divina Commedia. Celebra Dante e il titolo originale dell’opera. Quest’anno si celebrerà il settecentesimo anniversario della scomparsa del Sommo Poeta e il suo Paese ne onorerà la memoria con tanti eventi. Tra questi, 700 copie in edizione limitata del gioco che ci porterà nel vivo dell’Inferno dantesco.

Il creatore è il marchigiano Federico Latini. Nel 2015 vinse la prima edizione del Nerd Play Award, al Play Modena. Si presentò con un progetto chiamato Maratonda, niente di dantesco. Tra i premi figurava un contratto con Sir Chester Cobblepot per la pubblicazione del gioco. Si tratta di un brand della ravennate Tiopi che, insieme a Top Hat Games, ha adattato l’idea di Latini a un nuovo gioco: l’Inferno in scatola.

Il progetto è finanziato dal Comune di Gradara. Le illustrazioni richiamano i dipinti di Gustave Doré, potenziati dall’artista ravennate Demis Savini. La prevendita si è conclusa in anticipo, registrando il sold out. Matteo Pironi di Top Hat Games rassicura: ad aprile ripartiranno nuove produzioni. Non solo: “Stiamo pensando già a due giochi dedicati a Purgatorio e Paradiso. Oltre a questa trilogia, inoltre, vorremmo riscoprire anche il Dante combattente, con un wargame dedicato alla battaglia di Campaldino, alla quale partecipò anche il Sommo Poeta“.

Ti consigliamo come approfondimento – Arte come cura terapeutica: ingresso gratuito a Pompei ai malati oncologici

Dante Inferno gioco da tavolo Comedia: le regole

Dante Inferno gioco
Da Top Hat Games

Il gioco si articola in sfide e incontri, gestiti tramite le carte. Possono partecipare dai 3 ai 6 giocatori. La confezione include:

  • 6 gettoni cartonati che raffigurano le sei opzioni di scelta: Dante; Virgilio; Paolo e Francesca; le tre fiere: Leone, Lonza, Lupa;
  • 1 regolamento, in italiano e in inglese;
  • 110 carte: 90 in due colori (rosso e blu), suddivise in 66 Incontri e 24 Personaggi. A queste si aggiungono 13 carte Cerchio, che modificano le regole di base e 7 carte Virtù, obiettivi segreti per punti bonus.

Non occorrerà essere filologi dantisti, anzi. “Per giocare non servirà conoscere a memoria i Canti. Anzi, l’obiettivo è proprio il contrario: deve essere divertente anche per chi non conosce lo sfondo storico e magari giocando si incuriosisce per saperne di più dell’opera“. Intanto, il gioco arriverà ai primi 700 fortunati nella seconda metà di aprile, dopo l’inizio delle celebrazioni Dante 2021. Inoltre, la Top Hat Games, da aprile, darà la possibilità di acquistare il set di sei pedine tridimensionali stampate in resina.

Ti consigliamo come approfondimento – Pompei: finalmente riapre al pubblico la Casa degli Amanti

Dante Inferno gioco: cosa fare per ingannare l’attesa?

Dante Inferno Gioco
Da Sir Cobblepot Games

Cosa fare se non si è riusciti ad acquistare in tempo una copia? In attesa della ristampa, c’è la possibilità di scoprire altri giochi ispirati all’opera di Dante. The Age of Dante: Montaperti and Campaldino, stampabile gratuitamente. È un wargame a due giocatori che ripropone le battaglie storiche tra Guelfi e Ghibellini.

Dante’s Inferno, prodotto da Twilight Creations Inc., un gioco da tavolo ricco di intrighi. I peccatori dovranno arrivare prima degli altri a scalare i 9 cerchi e sconfiggere Lucifero.
Paolo e Francesca: Intrighi a Gradara, sempre di Cobblepot e Top Hat. Famiglie rinascimentali in lotta per il potere ma attenzione al segreto dei due peccatori carnali, “per quello amor che i mena”. Per i collezionisti, infine, esistono di carte da poker con raffigurazioni di bestie e personaggi danteschi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 − uno =