De Luca tuona sul Carnevale e San Valentino: “Controlleremo tutto e tutti!”

0
200
de luca carnevale
Dalla pagina Facebook di Vincenzo De Luca

De Luca Carnevale e San Valentino: il Presidente della Regione Campania si prepara a un weekend di fuoco. Le due festività, che quest’anno ricadono nello stesso giorno, devono essere vissute con le dovute responsabilità. Non si distoglie, dunque, l’attenzione sull’emergenza sanitaria che l’Italia sta vivendo da ormai un anno. E per gestire al meglio la giornata di festa, è stata emanata una nuova misura di controllo e sicurezza.

Ti consigliamo come approfondimento – San Valentino 2021: 5 idee originali per trascorrerlo ai tempi della pandemia

De Luca Carnevale e San Valentino, la preoccupazione del Presidente

de luca carnevale
Dalla pagina Facebook ufficiale di Vincenzo De Luca

“Siamo alla vigilia di un fine settimana nel quale avremo il Carnevale e la festa di San Valentino. In un Paese nel quale i livelli di controllo sono ridotti a zero, è indispensabile che vi siano decisioni efficaci di contenimento degli assembramenti da parte del Ministero della Salute. Dobbiamo sapere che se in questi giorni avremo le strade e le piazze d’Italia nelle condizioni dello scorso fine settimana, dovremo aspettarci nelle settimane successive una vera e propria esplosione di contagi nel nostro Paese. Riteniamo urgenti e indispensabili misure nazionali di prevenzione e contenimento.”

Questa è stata la dichiarazione di Vincenzo De Luca, rilasciata questa mattina, 11 febbraio 2021. È stata pubblicata sul sito internet della Regione Campania, poi condivisa sui profili social del Presidente. Dalle sue parole traspare una profonda preoccupazione per quello che sarà il conteggio dei contagiati da Covid-19.

Ti consigliamo come approfondimento – De Magistris contro la chiusura delle scuole: “Non avrebbe senso”

Carnevale con doppia mascherina: quest’anno sobrietà

Campania carnevalandoA Carnevale ogni scherzo vale, ma con prevenzione e cautela! Quest’anno non bisognerà indossare solo la maschera di Zorro o Arlecchino, ma anche quella per proteggersi dal Coronavirus. Dal giorno 11 febbraio fino al 16, martedì grasso, è bene rispettare delle norme per non far schizzare nuovamente i contagi alle stelle. Prima fra tutte, non creare assembramenti per le strade, piazze e abitazioni private. È sottinteso non trasgredire il coprifuoco, che rimane fisso dalle 22:00 alle 05:00 ogni giorno. Sarà un Carnevale ben diverso dai precedenti, ben più sobrio, ma l’attenzione è fondamentale per non cadere in un nuovo baratro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciassette − quattordici =