De Luca propone: “Sì al lockdown per i No Vax, oppure c’è il lanciafiamme”

0
277
De Luca lockdown No Vax

De Luca lockdown No Vax: il governatore interviene in merito alle restrizioni per i No vax. Durante la presentazione sul programma Burocrazia Zero si è espresso in merito al lockdown per i no vaccinati. Il presidente De Luca si è espresso anche in merito alla terza dose per i cittadini della Regione Campania.

Ti consigliamo come approfondimento-De Luca sul Covid in Campania: “Quasi il 100% dei ricoverati sono No Vax”

De Luca lockdown No Vax: Non vaccinati sono irresponsabili

ordinanza De Luca limitazioniDurante la presentazione sulle novità del programma Burocrazia Zero, presso palazzo Santa Lucia, è intervenuto De Luca. Il presidente della regione Campania ha dato il proprio cenno favorevole alla proposta di applicare il lockdown ai non vaccinati. Il governatore, infatti, ha detto: “Sarebbe il minimo. Cominciamo a capire quale è la ricaduta negativa degli atteggiamenti di irresponsabilità che abbiamo conosciuto in queste settimane. L’irresponsabilità di chi finge per scambiare per liberta democratica quella che nei paesi si civili si chiama irresponsabilità. Mi auguro che di fronte questa terza ondata tutti capiscano che il dovere di tutelare la salute dei cittadini è un dovere che appartiene a tutti, nessuno escluso. Ed è evidente che chi non si vaccina non può avere gli stessi diritti di chi ha deciso di vaccinarsi dando prova del senso di responsabilità.”

Ti consigliamo come approfondimento-La Campania rischia zona rossa secondo l’Iss. De Luca esorta a vaccinarsi

De Luca lockdown No Vax: terza dose senza prenotarsi

de luca fornitura vaccini, de luca vacciniInoltre, il presidente De Luca si è espresso anche in merito alla terza dose a tutti i cittadini della regione. Infatti, è stato deciso che sarà possibile ottenere la terza dose senza distinzione d’età. Il presidente ha detto: “Abbiamo deciso di non aspettare l’inizio di dicembre. A chi è scaduto il termine dei sei mesi dalla seconda somministrazione, può fare la terza dose senza prenotazione presso le strutture Asl. Dobbiamo correre, perché quando parliamo di contagio Covid, i tempi non sono indifferenti. Nella campagna vaccinale, un mese prima o un mese dopo, può significare salvare l’economia di un territorio o dover chiudere tutto.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × cinque =