De Luca oggi incalza: “Rigore assoluto”. E intanto il cardinale Sepe positivo

0
59
de luca oggi

Il governatore della Campania De Luca oggi invita tutti i cittadini alla prudenza e alla responsabilità. Questo malgrado la regione sia ancora in zona gialla. E intanto dalla Curia arriva l’annuncio della positività del cardinale Crescenzio Sepe.

Ti consigliamo come approfondimento – Ristoratori bloccano l’autostrada A1 direzione Roma: “Vogliamo lavorare!”

De Luca oggi: “Nessuna ricreazione”

de luca covid campania, de luca oggi

“Nessuna ricreazione, occorre un rigore assoluto”. Con queste parole il governatore della Campania fa appello ai cittadini affinché assumano comportamenti responsabili. “Il fatto di essere collocati in zona gialla, se da un lato è la conferma che la linea di rigore produce risultati positivi, dall’altro rischia di provocare effetti drammatici se viene considerata un liberi tutti” scrive De Luca nel comunicato stampa condiviso su Facebook. Più volte il governatore si è schierato in favore di una linea dura per scongiurare che le strutture sanitarie vadano al collasso. “Già negli ultimi giorni registriamo un incremento di ricoveri nelle nostre strutture sanitarie. È il primo allarme che va segnalato a tutti e che richiede il ripristino di comportamenti corretti nelle strade, nelle piazze, negli esercizi commerciali. Una settimana di comportamenti irresponsabili può trasformarsi in mesi di chiusure.”

Ti consigliamo come approfondimento – Speranza: “Ci aspettano i mesi più duri. Dal lockdown all’area bianca”

L’annuncio della curia: Cardinale positivo al Covid

de luca oggi
Dal sito ufficiale della Diocesi di Napoli

Intanto stamane il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, è risultato positivo al Covid-19. Il cardinale, secondo quanto si apprende da fonti della Curia di Napoli, sarebbe asintomatico e avrebbe scoperto il contagio dopo uno dei rituali controlli anti Covid ai quali periodicamente si sottopone. Ha iniziato il periodo di isolamento prescritto, che osserverà nel suo appartamento in Curia. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha contattato personalmente il cardinale, per accertarsi del suo stato di salute e per augurargli una pronta e completa guarigione.

Ricordiamo che il mandato del cardinale alla guida della Curia di Napoli sta per concludersi per raggiunti limiti di età. Il prossimo febbraio, infatti, Sepe lascerà il suo incarico a don Mimmo Battaglia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × 5 =