De Luca vuole il terzo mandato: “Devono decidere i cittadini, non Roma!”

0
154
de luca terzo mandato,

De Luca terzo mandato, il Governatore Campano ci sta pensando seriamente. Nonostante sia stato da poco eletto per il suo secondo mandato, l’idea già viaggia all’interno della regione. Lo stesso De Luca lo conferma. Sostiene che debbano essere i cittadini a decretare la fine di un mandato e non una legge elettorale. Proprio su quest’ultima troverebbe il suo appiglio. Di fatto la terza candidatura sarebbe autorizzata su richiesta regionale. Poi spetterebbe a Palazzo Chigi approvarla o meno.

Ti consigliamo come approfondimento – De Luca sulle scuole: “La Campania ha retto, a scuola in presenza”

De Luca terzo mandato: le parole del Governatore e la legge elettorale

Variante Delta Campania gialla, de luca terzo mandato,
Immagine dal profilo Facebook ufficiale di Vincenzo De Luca

Assolutamente si” così De Luca risponde alla domanda su una sua terza candidatura. Lo fa a Bologna, durante la feste dell’Unità. “Mi candido per un terzo mandato a meno che non ci sia qualcosa di meglio” sostiene. “Se te ne devi andare a casa” afferma “lo devono decidere i cittadini italiani non le burocrazie romane”. Il suo riferimento è alla legge 165 del 2004, articolo 2. Quest’ultima tuttavia per entrare in vigore andrebbe approvata dalla singola regione. In Campania ciò non è ancora avvenuto. Motivo per cui De Luca potrebbe riproporsi una terza volta. A quel punto spetterebbe a Palazzo Chigi prendere una decisione in merito. Tuttavia, tenendo conto del largo consenso di De Luca, difficilmente opteranno per privarsi di lui. Dopotutto rimane comunque un esponente di gran nomea dell’attuale potenza governativa.

Ti consigliamo come approfondimento – Campania in zona rossa: così come altre 7 regioni. La decisione dell’Ecdc!

De Luca terzo mandato: i numeri del Presidente campano

De Luca scuola covid, Campania obbligo mascherina settembre, Covid De Luca chiusura autunno, de luca terzo mandato,
Vincenzo De Luca, dalla sua pagina Facebook ufficiale

De Luca vuole ricandidarsi una terza volta, non ha girato troppo intorno alla questione. Lo fa dall’alto del suo ruolo e a pochi mesi dall’elezione regionale. Sonda il terreno in largo anticipo per capire con quali carte scendere in campo. Al momento ha dalla sua i numeri che si traducono in voti. L’arma più potente quando si parla di politica o con i politici. Già dalla prima candidatura De Luca infatti conta su una grande mole di consenso. La prima volta che si candidò, nel 2010, ottenne (pur perdendo) il 43% dei consensi. Alle successive regionali viene poi eletto con un 41%, superando di 66 mila voti il secondo. Infine, alle ultime elezioni regionali del 2020, si attesa sul 69,48%. Una percentuale enorme considerando la popolazione campana, De Luca infatti conta quasi 1.8 milioni di voti. Numeri che pesano anche a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + sette =