Decreto sostegni, Draghi illustra il provvedimento: aiuti a imprese e famiglie

0
181
stipendio draghi

Decreto sostegni bis, a quanto si apprende, è stato approvato dal Consiglio dei ministri. Diverse sono le voci e i settori interessati dal decreto e vanno dalle attività chiuse a quelle turistiche. Alle 16:00 il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, terrà una conferenza stampa per illustrare il contenuto del testo.

I ristori a fondo perduto previsti ammontano complessivamente a 15,4 miliardi.

Ti consigliamo come approfondimento – Bonus INPS 2400 euro, attivata la procedura online: come fare domanda

Decreto sostegni bis: approvato dal Cdm il testo

stipendio draghi, decreto sostegni bisIl Consiglio dei ministri, da come si apprende dalle principali agenzie di stampa, ha approvato il ‘Decreto sostegni bis’. Atto attraverso il quale saranno erogati ristori in aiuto alle attività e alle famiglie. Secondo quanto emerge dalla bozza, la cifra a fondo perduto che introdurrà il Governo ammonta a circa 15,4 miliardi di euro.

Le attività interessate dal provvedimento sono diverse: vanno dalle attività chiuse a quelle turistiche, la scuola, lo spettacolo, ristoranti e settore del wedding.
Andiamo a vedere nello specifico quelle che emerge dal testo della bozza:

  • Attività chiuse: la bozza conterebbe i ristori a fondo perduto, misure per la liquidità, un pacchetto per il lavoro, il rifinanziamento del Rem (Reddito di emergenza).
    Conterebbe anche uno stanziamento ad hoc di 100 milioni per le attività chiuse e fondi a favore di agriturismi e aziende vitivinicole;
  • Turismo: Il governo avrebbe messo a disposizione altri 3,340 miliardi che si vanno ad aggiungere al miliardo e 700 milioni del Decreto Sostegni. Confermato anche l’ampliamento del bonus vacanze. Infine, ai lavoratori stagionali del turismo, dello spettacolo e dello sport sarà riconosciuta un’indennità una tantum di 1.600 euro;
  • Lotta al covid: stanziati per il 2021 altri 1,65 mld per il commissario straordinario;
  • Cartelle esattoriali: arriva uno stop di altri due mesi. Le cartelle esattoriali rimarranno ferme fino al 30 giugno per poi ripartire dal 1 luglio.

Ristori anche per i lavoratori dello spettacolo e il settore dei ristoranti e del wedding, nello specifico:

  • Lavoratori dello spettacolo: una significativa novità per questo settore. Lo annuncia il Ministro Franceschini che afferma: “Quella di oggi è una giornata storica per il settore dello spettacolo. Con il Ministro del Lavoro Orlando un pacchetto di misure significative. Questo per assicurare adeguate tutele assistenziale e previdenziali ai lavoratori dello spettacolo. E correggere le numerose storture emerse negli ultimi anni”;
  • Ristoranti e Wedding: Aumenta di 120 milioni il fondo da 200 milioni istituito dal Decreto Sostegni. Questo per dare supporto alle attività particolarmente colpite dal Covid. Parliamo di attività come quelle di ristorazione nei centri storici e di organizzazione dei matrimoni.
    Ti consigliamo come approfondimento – Quanto guadagna Mario Draghi? Rinuncia al suo stipendio e lavora gratis

Decreto sostegni bis, Draghi: “Voglio esprimere la mia soddisfazione”

Lorenzin gaffe giornata nazionale vittime covid, decreto sostegni bisAlle 16:00 è iniziata la conferenza stampa del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, tramite la quale ha presentato il nuovo ‘Decreto Sostegni Bis’.

Oggi il Cdm ha approvato il decreto imprese, lavoro, sanità, giovani: è un decreto in parte diverso dal passato, perché guarda al futuro. Guarda al Paese che si riapre ma allo stesso tempo non lascia indietro nessuno. Assiste, aiuta”.

Voglio esprimere la mia soddisfazione per la decisione di lunedì scorso sulle riaperture graduali con il rischio calcolato. Questo per procedere alla riapertura del paese. Gran parte è frutto della campagna vaccinale seguita dal governo”. Queste sono le parole di Mario Draghi durante la conferenza stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 9 =