Del Mastro: è già rottura in seno al laboratorio “M5S/PD” per la giunta?

0
999
del mastro
Ph. dalla pagina Facebook ufficiale del prof. Gianluca Del Mastro

Il nuovo sindaco di Pomigliano d’Arco, Gianluca Del Mastro, ha presentato la giunta qualche giorno fa ed è già rottura. Sui social e tra i cittadini ha fatto subito discutere la nomina di un assessore in particolare, l’arch. Filomena Iovine, candidata a sindaco con la coalizione di destra qualche anno fa a Marigliano e sulla quale si stanno abbattendo innumerevoli critiche.

Ti consigliamo come approfondimento – Del Mastro: habemus la giunta. Tutte le nomine del consiglio a Pomigliano

La nota di Del Mastro sulla nomina di Filomena Iovino

del mastro
Dalla Pagina Facebook ufficiale di Del Mastro

Il sindaco Del Mastro in una nota pubblicata su Facebook, che riportiamo, ha cercato di difendere la sua scelta, incappando però nelle ire della sua stessa colazione: “Leggo diverse critiche sulla scelta di alcuni assessori perché di provenienza non pomiglianese. In particolare, alcune critiche sono state mosse alla mia scelta dell’arch. Filomena Iovine, neo assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica, perché nel 2015 è stata candidata come sindaco civico a Marigliano di una coalizione di centrodestra […]
L’unico elemento discriminante sono le mani libere e pulite con cui chi è chiamato alla responsabilità pubblica deve operare. A questo proposito le denunce dell’arch. Filomena Iovine hanno permesso di far luce sul voto inquinato a Marigliano […]. Ora tutti a lavoro per Pomigliano e chi non fa parli pure, noi andiamo avanti. C’è tanto da fare, tanti progetti da portare avanti e non abbiamo tempo da perdere
“.

Ti consigliamo come approfondimento – Pomigliano, la prima ordinanza del nuovo sindaco contro il Covid

La coalizione risponde al sindaco

del mastro
Dalla Pagina Facebook ufficiale del Partito Democratico dei Cittadini Pomigliano

La risposta della colazione del laboratorio non è si fatta attendere, a partire dal PD di Pomigliano, che ha rilasciato il seguente comunicato: “POMIGLIANO: VARATA LA NUOVA GIUNTA, OTTIMO TUTTI, INACCETTABILE LA PRESENZA DI UNA FORZISTA. Il sindaco presenta la giunta. Il Pd ha messo a disposizione risorse, politiche e professionali, di grande valore: l’avv. Eduardo Riccio, l’avv. Domenico La Gatta e l’avv. Mariangela D’Auria, a loro va il nostro più grande in bocca al lupo[…] In questa giunta, ci sono 2 cose che non ci riusciamo a spiegare:
1) la presenza della signora Filomena Iovine, ai lavori pubblici e urbanistica, nulla questio professionalmente;
2) la completa assenza di “Rinascita” e “Nuove Generazioni”[…]
Non è una questione di territorio, ma politica: INACCETTABILE LA SUA PRESENZA IN GIUNTA[…]
Traducendo: tutto accettabile, ma questo no, per gli uomini e le donne di sinistra è, politicamente, INACCETTABILE. DEVE ESSERE RIMOSSA IMMEDIATAMENTE
“.

Ti consigliamo come approfondimento – Pomigliano: cittadini in attesa di tamponi, ASL in difficoltà

Edoardo Riccio invita Del Mastro a chiarire

del mastro
Dalla Pagina Facebook di Edoardo Riccio

Continuando con l’avv. Edoardo Riccio, neo vicesindaco e assessore con delega a bilancio, programmazione e finanza: “Per il rispetto che devo alle istituzioni ed al Partito sono doverose due ferme precisazioni su quanto si legge nelle ultime ore: la nostra cultura è garantista e la nostra Costituzione è orientata dal principio della presunzione di innocenza. Su questo non retrocederemo mai. Nell’augurarci che presto si faccia luce sulle vicende che hanno travolto nei mesi scorsi il comune di Marigliano, la nostra vicinanza all’amico Carpino è totale.
Ritengo sia doveroso in una vicenda così delicata il massimo rispetto per la persona e per i suoi cari in attesa che la giustizia faccia il suo corso.
Auspico che il nostro Sindaco, a mente fredda, si renda conto della inopportunità del suo approccio in questa delicata vicenda e chiarisca il suo pensiero“.

Ti consigliamo come approfondimento – Rinascita scrive al neo sindaco di Pomigliano

Sanseverino molto duro sulle parole del sindaco

del mastro
Dalla Pagina Facebook di Pasquale Sanseverino

Per terminare con l’avv. Pasquale Sanseverino, ex assessore del giunta Russo: “Trasecolo di fronte alle parole del Sindaco Del Mastro ed al suo tentativo di difendere la neo nominata Filomena Iovine aggrappandosi, improvvidamente, alla vicenda giudiziaria che ha colpito Antonio Carpino, già sindaco di Marigliano. Dichiarazioni che non soltanto si pongono in stridente contrasto con la nostra civiltà giuridica, ma rappresentano i primi pericolosi passi verso una regressione culturale che un primo cittadino dovrebbe accuratamente scongiurare. Già in passato la comunità pomiglianese ha vissuto sulla propria pelle una stagione giustizialista che determinò un forte vulnus democratico e, di certo, non merita di ripiombarvi oggi. Difenda pure le sue scelte, Professore, e si concentri unicamente sui bisogni della città.
Della sua cultura forcaiola, proprio non abbiamo bisogno!

Attendiamo come si evolverà la situazione e se il sindaco, come richiesto, effettuerà un’ulteriore dichiarazione in merito, oppure se cambierà idea su questa nomina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − undici =