Caso Pipitone, ispezionata la casa a Mazara del Vallo dopo notizia shock

0
168
angioni Denise Pipitone trovata
Foto dal profilo Facebook ufficiale di Piera Maggio

Denise Pipitone cadavere – È stata disposta un’ispezione dei carabinieri nella vecchia casa di Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi (papà biologico di Denise Pipitone), dalla procura di Mazara del Vallo. Come viene riportato da diverse agenzie, i militari, nella mattinata odierna, avrebbero effettuato un sopralluogo nell’abitazione per accertare lo stato dei luoghi. O almeno questo è quello che emerge dalla nota ufficiale sulla perquisizione. L’obiettivo dell’ispezione, quindi, pare che sia quello di accertare se sono stati effettuati dei lavori edili.

Perquisizione che si è resa necessaria dopo una segnalazione anonima.

Ti consigliamo come approfondimento – Denise Pipitone, nessuna tregua per la Maggio: nuova pista in Slovacchia?

Denise Pipitone cadavere: la segnalazione arrivata al palazzo di giustizia

Denise Pipitone Slovacchia, denise pipitone cadavere
Foto dal profilo Facebook ufficiale di Piera Maggio

Nel corso di queste ore diverse agenzie di stampa avevano diffuso una notizia secondo cui al palazzo di giustizia sarebbe arrivata una segnalazione. Secondo queste notizie, un anonimo farebbe riferimento a una misteriosa botola, ad alcuni “strani” lavori di ristrutturazione e alla possibile presenza del cadavere della piccola Denise. Il corpo della bambina, secondo queste indiscrezioni, si troverebbe dietro questo muro costruito appositamente all’interno dell’abitazione.
Tuttavia, questa notizia manca di fondamento. Non è stata confermata dalla Procura ed è stata smentita dalle fonti investigative.

La notizia è emersa anche nel corso della trasmissione di Rai 2 ‘Ore 14’. Alla trasmissione stava partecipando la madre di Denise, Piera Maggio, e l’avvocato Giacomo Frazzitta. È stato proprio quest’ultimo a rivelare di aver ricevuto la notizia, criticandola aspramente. La madre della bambina, invece, ha chiesto di lasciare la trasmissione.

Ti consigliamo come approfondimento – Denise Pipitone, i magistrati tornano sul caso: ci sono stati depistaggi?

Il sospetto del legale di Piera Maggio

denise pipitone test, denise pipitone cadavere
Fonte: Chi l’ha Visto?

Durante la trasmissione ‘Ore 12’ l’avvocato di Piera Maggio, Giacomo Frazzitta, ha espresso i propri sospetti. Secondo il legale la scomparsa della bambina, avvenuta più di 17 anni fa, è avvolta da un velo di omertà. Quindi, sempre secondo l’avvocato Frazzitta, ci potrebbero essere delle persone che per paura non hanno parlato. L’invito del legale, pertanto, è chiaro: “chi ha visto o sa qualcosa, si faccia avanti e racconti tutto”.

C’è paura, Mazara del Vallo dovrebbe fare una pressione fortissima”, conclude l’avvocato. Giacomo Frazzitta spera, infine, che quello che definisce il muro di omertà si possa rompere. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + 16 =