Denise Pipitone per lo Stato è ancora viva: nuovo codice fiscale arriva a casa di Piera Maggio

0
335
Denise Pipitone codice fiscale
Foto dalla pagina Facebook ufficiale di Piera Maggio

Ai genitori di Denise Pipitone è arrivato il nuovo codice fiscale della figlia. La foto è stata postata da Piera Maggio sulla propria pagina Facebook. “Da una parte tanta amarezza. Dall’altra, lo Stato italiano ci fa sentire la presenza di nostra figlia”. Così recita la didascalia al di sotto della foto. Denise è scomparsa a Mazara del Vallo, in Sicilia, il 1° settembre 2004. È nata il 26 ottobre 2000, ed oggi avrebbe 22 anni.

Ti consigliamo come approfondimento – Denise Pipitone, GIP archivia il caso. Piera Maggio: “Noi non molliamo”

Denise Pipitone codice fiscale: “Denise c’è, fino a prova contraria”

Denise Pipitone codice fiscale
Foto dalla pagina Facebook ufficiale di Piera Maggio

Denise Pipitone codice fiscale – È bastata una lettera arrivata a casa a ridare speranza ai genitori della piccola Denise. La bambina è sparita in Sicilia, a Mazara del Vallo, il 1° settembre 2004. Allora, aveva 4 anni. Oggi, invece, ne avrebbe ben 22. E a dimostrazione del fatto che nulla è perduto, lo Stato italiano ha inviato a Piera Maggio il nuovo codice fiscale di Denise. A dimostrare il nuovo documento è stata la madre, tramite la propria pagina Facebook ufficiale.

La foto, postata sul social network, è accompagnata da una didascalia commovente. “Da una parte tanta amarezza. Dall’altra, lo Stato italiano ci fa sentire la presenza di nostra figlia. Perlomeno, con il codice fiscale che era in scadenza. Denise c’è, fino a prova contraria”, ha scritto Piera Maggio, che non ha mai fatto calare l’attenzione sulla scomparsa della figlia. Infatti, ha sempre sottolineato l’importanza del continuare a cercare Denise, nonostante siano trascorsi 18 anni dalla sua scomparsa.

Al di sotto del post vi sono tanti commenti di vicinanza nei confronti di Piera Maggio. “ Questo documento mi emoziona e mi fa sperare di più di averla tra noi”. “Denise c’è ed è viva. È solo con altre persone, magari felice e inconsapevole. Tanta forza, mamma Piera”. “La speranza non muore mai, ma aumenta sempre più”. Sono solo alcuni dei messaggi di commozione inviati dagli utenti Facebook.

Ti consigliamo come approfondimento – Denise Pipitone è viva? Avvocato: “Non diamo per scontato che sia stata uccisa”

Denise Pipitone codice fiscale: “Lo stato dovrebbe fare molto di più. Ha insabbiato per tutti questi anni”

Denise Pipitone codice fiscale

Denise Pipitone codice fiscale – Al di sotto della foto postata da Piera Maggio non sono mancate le critiche nei confronti delle istituzioni. In un commento, in particolare, si legge: “Lo Stato dovrebbe fare molto di più cercando concretamente Denise. Non inviando solo una tessera sanitaria scaduta, che di fatto non le consentono di poter utilizzare. Lo Stato ha insabbiato per tutti questi anni, coprendo i veri colpevoli di questo reato, depistando ogni giorno con palese connivenza. Il popolo italiano non smetterà mai di cercare Denise Pipitone. E non si arrenderà dinanzi a nulla perché Denise va cercata e riportata a casa. Buon anno Piera, che sia l’anno della giustizia e della verità”.

E infatti, proprio alla fine di dicembre, la Camera di Consiglio ha deciso la sorte giudiziaria di Maria Angioni, ossia l’ex PM che ha indagato sulla scomparsa di Denise. È stata condannata ad un anno di carcere per false informazioni al Pubblico Ministero. La sentenza è arrivata dopo la denuncia della Procura di Marsala. La stessa ha contestato all’ex collega di aver detto solo menzogne sul rapimento e di aver infangato con dolo l’operato della Polizia. Con queste azioni, Maria Angioni “ha mostrato assoluto spregio della giustizia”, ha affermato il PM Roberto Piscitello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + 11 =