Di Maio su Letta e Ius soli: “Non sono contrario. Alleanza Pd-M5s più forte”

0
167
di Maio Letta
dai profilo Facebook di Luigi Di Maio ed Enrico Letta

Di Maio Letta: è il nuovo asse che secondo lo stesso ministro degli esteri rafforzerà il rapporto tra Pd e M5s. Lo ha detto Di Maio questa mattina a El Pais. Il ministro non si è solo espresso positivamente su Letta, ma ha anche condiviso le sue considerazioni sullo Ius soli. “Va discusso in Unione Europea, ma non sono contrario.” 

Ti consigliamo come approfondimento – Giornata nazionale vittime Covid: Draghi a Bergamo per la cerimonia

Di Maio Letta: un’alleanza più forte

cardarelli, di Maio Letta
Dal pagina Facebook ufficiale del ministro degli Esteri Di Maio

Con le sue ultime dichiarazioni il ministro degli Esteri ha anticipato quale potrebbe essere la futura prospettiva politica del Movimento. “Ho sempre lavorato bene con Letta. É una persona in cui ho molta fiducia. L’alleanza tra Pd e M5S sarà rafforzata.” Di Maio ha inoltre voluto sottolineare come l’alleanza tra i due partiti debba avere un legame più forte di una semplice strategia elettorale. “Non deve essere solo elettorale. É necessario guardare ad orizzonti lontani per crescere insieme. Dobbiamo affrontare insieme le grandi questioni sociali. Letta e Giuseppe Conte troveranno spazio per il dialogo.” Che le dichiarazioni del ministro Di Maio siano state influenzate dai recenti sondaggi? Secondo l’ultimo sondaggio politico infatti con Letta, il Pd guadagna un 2%. Mentre i 5 stelle, restando lo stesso secondo partito, sono in calo di 1,4 punti percentuali. 

Ti consigliamo come approfondimento – Assemblea Pd: Enrico Letta è il nuovo segretario del Partito Democratico

Di Maio Letta: le considerazioni sullo Ius soli

covid italia nuova cura, di maio letta
Dal profilo Facebook ufficiale di Matteo Salvini

L’elezione di Letta ha significato anche un nuovo dibattito politico riguardo lo Ius soli. Il segretario del Pd durante l’assemblea dem di domenica, ha annunciato che uno dei suoi obbiettivi sarà l’approvazione dello Ius soli. Si tratta della legge che consentirebbe di dare la cittadinanza ai figli degli immigrati nati sul suolo italiano. Una proposta che ha generato già le prime scintille con il leader della Lega. Salvini non ha voluto infatti sentire ragioni. “Ius soli? Forse Letta vuole fare cadere il governo?”. Di Maio, nella sua recente intervista, è stato invece di più aperte vedute. “Tema che va discusso a livello Ue. Non sono contrario. Non voglio andare contro la proposta di Enrico Letta, di cui ho stima e fiducia, ma l’Unione europea sta progettando un patto per l’immigrazione e l’asilo. Quindi quando parliamo di cittadinanza a mio avviso dobbiamo coordinarci a livello europeo.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − 8 =