La breve vita di Diana, dal parto in bagno al finto battesimo per i regali

0
233
diana sedativi, diana autopsia, diana battesimo, mamma abbandona figlia

Diana battesimo finto organizzato dalla madre. Questo è solo l’ultimo degli aggiornamenti riguardo la piccola di 18 mesi abbandonata e morta di fame. Alessia Pifferi di 37 anni l’ha lasciata sola per 6 giorni e al ritorno l’ha trovata morta. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Bimba morta di fame abbandonata a casa, si ipotizza che la madre le desse farmaci per “tranquillizzarla”

Diana battesimo finto organizzato dalla mamma 

diana battesimo, Benevento bimbo mortoA raccontare nuovi dettagli sulla 37enne Alessia Pifferi e sul suo rapporto con la figlia è il Corriere della Sera. A raccontarlo sarebbe stata un’amica della donna interrogata dagli inquirenti. Sembrerebbe che la mamma abbia annunciato ad amici e parenti l’intenzione di battezzare la figlia. Dopo aver ricevuto i regali però la donna non avrebbe mai realmente organizzato nessuna festa, sfruttando quindi la figlia. Secondo le testimoninaze tra i regali c’erano diversi gioielli che la donna avrebbe tenuto per se. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Milano, mamma va in vacanza e lascia la figlia di 18 mesi sola a casa: trovata morta

Diana battesimo finto e non solo: il parto da sola nel bagno 

diana battesimo, bimbo morto culla madre condannataDalle informazioni divulgate dai diversi giornali sembrerebbe che Alessia non abbia mai voluto Diana e non l’abbia mai davvero considerata se non per trarne qualche vantaggio. Agli inquirenti la madre ha raccontato di averla concepita nel bagno da sola. Nonostante avesse un anno e mezzo nei suoi 18 mesi di vita Diana non era registrata a servizi sociali o liste per asili nidi. Sui social della donna non viene mai nominata o condivisa una sua fotografia. Nè con la mamma né con parenti e amici. La donna ha rivelato di sapere chi sia il madre ma di non averlo mai informato di avere una figlia. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Marano, donna accoltellata per un parcheggio. La sorella pubblica il video agghiacciante

Diana, le testimoninaze dei vicini 

diana battesimo, Bimba abbandonata operata salvataI vicini della donna sono stati tra i primi a rilasciare dichiarazioni sull’accaduto. In particolare una vicina ha notato che la piccola era “meno vivace del solito”. Diversi testimoni che l’hanno vista sempre nel passeggino l’hanno descritto come quasi stordita. “Appena Diana si agitava o voleva avvicinarsi agli altri bambini veniva ripresa in modo brusco dalla mamma. Subito si fermava, era come intimorita da lei”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − 7 =