Diventare grafico professionista a Napoli: quali percorsi intraprendere

0
1029

Ti chiedi come diventare grafico professionista a Napoli e quali percorsi intraprendere? Sei proprio nel posto giusto! Dato che l’offerta formativa si è ampliata notevolmente negli ultimi anni, hai sicuramente bisogno di una guida, semplice e concisa per avere risposta alle tue domande sull’argomento.

 

Per esempio, forse ti chiedi come si fa a diventare grafico, quale sia il percorso formativo migliore e vuoi conoscere anche aspetti come dove lavora un graphic designer e quale sia lo stipendio medio. Ecco in questa guida la risposta a tutte le tue domande.

Come si fa a diventare grafico professionista?

Se ti chiedi come diventare un graphic designer, sappi che hai davanti a te anche la possibilità di fare tutto da autodidatta, pur essendo una strada molto difficile e per veri talentuosi. Forse puoi aiutarti, per ottenere le basi, con alcuni corsi di grafica pubblicitaria gratuiti online.

 

Questa figura professionale non prevede il superamento di un esame specifico né di un certificato o attestato per poterla esercitare. Questo significa che non ci sia bisogno di frequentare corsi di grafica pubblicitaria o un indirizzo universitario? No, anzi. Ora ti illustreremo alcune ottime possibilità formative per diventare grafico professionista a Napoli.

Corso di grafica pubblicitaria Napoli

Per diventare grafico professionista a Napoli serve eccome una buona formazione, al di là della predisposizione dovuta a doti e capacità personali. Per quanto riguarda la scelta della scuola superiore, molti cercano di crearsi subito delle ottime basi informatiche frequentando un liceo scientifico (indirizzo tecnologico) o un istituto tecnico o professionale, sempre a indirizzo informatico.

 

Ciò che può fare la differenza è studiare grafica all’università, iniziando con indirizzo sempre informatico o marketing per continuare con un corso per grafico pubblicitario per ottenere la specializzazione.

Università grafica Napoli

 

A Napoli, l’Accademia di Comunicazione Visiva ILAS si distingue per l’alta professionalità dei suoi docenti, per la tipologia di corsi disponibili e per le attrezzature utilizzate di ultima generazione. Tra le materie di studio del Corso Grafico Pubblicitario ci sono Elementi di Comunicazione, SEO, Adobe Photoshop, Illustrator, Indesign e Grafica Web.

 

Oltre a darti tutti gli strumenti necessari per diventare competente nel settore, questa Accademia si rivela un perfetto biglietto da visita per poter lavorare professionalmente, anche a livello internazionale.

ILAS Napoli costi

Attualmente, il Corso di grafica all’ILAS ha un costo di circa 3.500 euro suddiviso in rate mensili. Esistono anche numerosi altri corsi, anche mensili, per specializzarsi in Photoshop e altri programmi.

 

Grafico pubblicitario sbocchi lavorativi

Il graphic designer generalmente lavora come libero professionista e offre la sua collaborazione ad altri professionisti per creare locandine pubblicitarie, biglietti da visita, copertine di riviste, libri e cd musicali. Lavora cu carta o pc ed è in grado di creare e disegnare qualsiasi soggetto, per poi elaborarlo affiancando un testo e indirizzare il prodotto creato ad un target.

 

Tra i vari sbocchi lavorativi anche Agenzie di Comunicazione e di Grafica Pubblicitaria e Aziende Editoriali.

 

Quanto guadagna un designer grafico?

Non è semplice indicare in maniera precisa lo stipendio di un grafico pubblicitario perchè quasi sempre lavora come libero professionista. In questo caso bisogna considerare che le collaborazioni con le aziende spesso non sono così ben pagate.

Diverso è il discorso del graphic designer che viene assunto da un’azienda. In questo caso lo stipendio potrebbe variare dai circa 20.000 euro ai 70.000 euro all’anno.