Djokovic vince ricorso, ma Governo australiano pronto a cacciarlo lo stesso

0
206
Djokovic ricorso
Dalla pagina Facebook di Novak Djokovic

Djokovic ricorso vinto, il numero uno del tennis può quindi rimanere in Australia. Il ministro avrebbe però il potere di cacciare lo stesso Novak dal paese. La questione è quindi tutt’altro che conclusa. Il fratello del tennista avrebbe detto che le autorità vogliono arrestare di nuovo il Djokovic, ma il governo ha smentito. 

Ti suggeriamo come approfondimento – La mamma di Novak Djokovic: “Rinchiuso in una stanza con gli insetti”

Djokovic ricorso vinto in tribunale 

Djokovic Australia, Djokovic ricorso
Dalla pagina Facebook di Novak Djokovic

L’udienza si è tenuta in tribunale questa mattina. Il giudice ha dato ragione al tennista, Djokovic può quindi restare in Australia e partecipare quindi al torneo. Secondo la sentenza il Governo dovrà risarcire i danni degli ultimi giorni al tennista “non appena ragionevolmente possibile”.Tuttavia il Governo sembra già pronto ad opporsi alla decisione del giudice. Secondo la legge infatti, il ministro dell’Immigrazione può esercitare il suo potere personale di annullare nuovamente il visto del giocatore. La questione potrebbe essere quindi nuovamente impugnata dal Governo australiano. Nell’ora successiva alla sentenza il fratello del tennista avrebbe affermato che Novak era stato di nuovo arrestato. “Vogliono nuovamente arrestare Novak che al momento è chiuso con i suoi avvocati nel l’ufficio dove hanno seguito l’udienza”. Tuttavia il Governo ha affermato che la notizia falsa era stata divulgata dai media serbi. 

Ti suggeriamo come approfondimento – Djokovic cacciato dall’Australia: visto annullato, Serbia convoca ambasciatore

Djokovic: la positività sospetta a dicembre 

Djokovic ricorso, tampone sospeso, covid tamponi anali cina, variante californiana napoli
Fonte: larc.it

In questi giorni è stata divulgata anche la conversazione tra il tennista e le autorità doganali in aeroporto al sua arrivo in Australia. Djokovic avrebbe affermato di non essere vaccinato e di aver avuto il Covid lo scorso 16 dicembre. La notizia ha fatto discutere molto in questi giorni. Infatti sembrerebbe che il tennista avrebbe partecipato ad un evento con diversi minorenni il giorno dopo la scoperta della positività. Le immagini sono state condivise su diversi media serbi. I legali non hanno tuttavia spiegato se la data della positività sia sbagliata o se il numero uno del tennis è consapevolmente uscito nonostante la positività. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 + 16 =