Dolci tipici siciliani: ecco la top five

0
1419

Con ricotta, mandorle oppure glasse, i dolci tipici siciliani, con il loro sapore squisito e inconfondibile, sono riusciti a conquistare tutto il mondo.

Sicuramente fanno parte della storia dell’isola: chi li assaggia una volta non riuscirà a farne a meno. Per tutti i palati, ecco la top five delle dolcezze tradizionali sicule, da conoscere e provare.

Cannoli siciliani: quando la ricotta diventa protagonista

Dolci iconici, ai cannoli siciliani è riservato il posto d’onore nella top five. Apprezzati in tutto il mondo, offrono un perfetto mix di morbidezza e croccantezza che li rendono unici e inconfondibili.

Protagonista assoluta è la ricotta che, lavorata fresca con zucchero e gocce di cioccolato, si trasforma in una squisita e ricca crema. Una croccantissima cialda fritta avvolge questa preziosa farcitura, rendendo il cannolo una vera e propria delizia per il palato, ricetta segreta dei pasticcieri siciliani.

Must nella numerosa famiglia dei dolci siculi, questi dolci sono preparati in varie dimensioni, dal mignon al formato maxi, per poi esser guarniti in tanti modi, con granella di pistacchi, di mandorle, gocce di cioccolato.

I cannoli rappresentano tutti i profumi e gli ingredienti tipici della tradizione siciliana, ce lo confermano anche i gestori del sito dallasicilia.com un sito leader nella commercializzazione di prodotti tipici siciliani.

A causa delle numerosissime richieste ricevute, hanno dovuto implementare la loro offerta, per permettere ai loro utenti di acquistare cannoli siciliani online.

Sfincia di San Giuseppe per un papà speciale

La sua origine si perde nella notte dei tempi e, come si può intuire dal nome, è il dolce tipico siciliano per la festa del papà, anche se viene consumato durante tutto l’anno. Nella Sfincia di San Giuseppe potete trovare il connubio di bontà e tradizione in piccole e squisite frittelle a base di riso.

Ripiene di una deliziosa crema con ricotta, arricchita da gustose gocce di cioccolato fondente, assaggiarle è una vera delizia per il palato. A volte i maestri pasticcieri siculi rendono questo dolce maggiormente ricco, aggiungendo la scorzetta tritata di arancia oppure di lime e ricoprendo con zucchero a velo.

Frutta di Martorana: opere d’arte culinaria

Se non avete mai visto o assaggiato la Frutta Martorana, allora avete perso dei capolavori. E sì, perchè abbiamo a che fare con vere e proprie opere d’arte, sapientemente impastate con pasta di mandorle.

Fin qui potete pensare che non è niente di eccezionale.

Invece l’impasto è modellato artisticamente, in modo da riprodurre in maniera fedele la forma della frutta, di ortaggi e altri prodotti alimentari. Il tutto è poi colorato e decorato con sostanze naturali a uso alimentare.

Granita e brioche per intenditori

Vera e propria delizia per il palato, l’originale granita siciliana con brioche è un dolce tipico siciliano per veri intenditori. Se state pensando a una bevanda servita in un bicchiere di plastica, avete in mente un altro tipo di dolce, perchè questa è una vera e propria crema.

Disponibile in gusti diversi, dalla frutta fresca di stagione alle mandorle, se gustata con la brioche è il rito estivo dell’isola. Degna compagna della granita, è la brioche: fragrante, morbida e profumata.

Con il suo tipico tuppo in cima, lascia sempre in bocca la voglia di volerne mangiare un’altra!

Merenda genuina e paste di mandorla

Nella top five dei dolci tipici siciliani non potevano certo mancare i tipici biscotti siciliani realizzati con la pasta di mandorla, amate da grandi e piccini sono merenda genuina o un dessert tradizionale buono da sempre in tutte le stagioni.

Preparati con mandorle sapientemente tritate e ridotte in pasta, sono dei tipici biscotti guarniti con varie decorazioni. Vengono arricchiti con un’amarena sotto spirito oppure con un pezzetto di cedro candito. Potete trovarli anche in vari gusti, dal caffè al pistacchio. Ricoperti con un filo di zucchero a velo, sono deliziosi per uno spuntino salutare.