Donna si lancia con il bungee jumping, ma la corda si stacca e lei muore

0
217
Donna muore bungee jumping
Fonte Repubblica

Donna muore bungee jumping: una donna di 33 anni muore mentre faceva bungee jumping, perché si spezza la corda. L’episodio è avvenuto davanti agli occhi del marito della donna. I soccorsi per rianimare la donna sono stati inutili.

Ti consigliamo come approfondimento-Ragazza violentata e picchiata da un 35enne dopo una serata in discoteca

Donna muore bungee jumping: la corda si stacca

Fonte Repubblica

Una donna di 33 anni è morta durante il bungee jumping. La corda che la reggeva si è spezzata o staccata, ancora da determinare, e si è schiantata al suolo. Il tragico evento è accaduto in Kazakistan. La donna, Yevgenia Leontyeva, accompagnata dal marito, era intenta a passare une bella esperienza piena di adrenalina. Ma non tutto è andato come si pensava. Infatti, Yevgenia Leontyeva è morta sotto lo sguardo pietrificato del marito che stava filmando entusiasta per immortalare il momento. Da ciò che ha testimoniato il marito sembra che la trentatreenne fosse impaurita prima di saltare. Era stato l’istruttore dell’impianto ad incoraggiarla ed esortarla a lanciarsi. Una cosa molto comune in situazioni come queste. La corda però, che non era stata fissata adeguatamente, non ha retto il peso e ha ceduto. La donna si è schiantata al suolo perdendo la vita.

Ti consigliamo come approfondimento-Shock: pilota precipita per controllare un guasto nel carrello dell’aereo

Donna muore bungee jumping: video del marito

Il marito della vittima ha ripreso, come detto, il tragico evento, Nelle tragiche immagini si vede la donna volare per oltre trenta metri. Yevgenia Leontyeva è stata immediatamente soccorsa e trasportata in ospedale, ma le lesioni alla testa erano troppo gravi e non c’è stato nulla da fare. La donna morirà poco dopo. Il marito, Alexander Tkachenko, ha poi dichiarato in tribunale di aver prima incoraggiato la moglie a saltare e poi di aver assistito alla terribile scena. L’uomo ha dichiarato: “Mia moglie si è schiantata davanti ai miei occhi”. La donna oltre al compagno, ha lasciato anche tre figli, tutti minorenni. Una tragedia che ha colpito l’intera comunità, ma che, grazie al video, sta mettendo in guardia milioni di persone in tutto il mondo. Il consiglio è di affidarsi sempre a professionisti esperti del settore. Ecco qui il video

Ti consigliamo come approfondimento-Suocera picchia la nuora e la chiude in casa: condannata a 2 anni e 6 mesi

Donna muore bungee jumping: titolare condannato

pulizia covid-19 calabria autodichiarazione, concorso cancellieri esperti decreto legge pasqua, riforma giustizia processo penale, processo clan mascitelli reddito cittadinanza, cina magistrato robotSulla vicenda è stata aperta e conclusa un’inchiesta da parte delle autorità kazake. L’accusato è Alexander Muznikas, il titolare del bungee jumping. L’uomo è stato condannato a quattro anni di carcere con l’accusa di non aver rispettato le norme di sicurezza e per aver causato la morte della donna. Tale episodio rappresenta un vero e proprio atto di negligenza per la corte kazaka. Come detto, c’è anche un video che immortala questo tragico momento: un filmato di certo non adatto alle persone facilmente impressionabili. Le indagini sono durate poco anche perché dalle immagini in questione si vede che la corda non era sistemata nel modo giusto. Bisogna sempre rispettare le norme di sicurezza e come già detto bisogna affidarsi a persone esperte. Questo passatempo è molto pericoloso e troppo spesso accade che causa la morte dei partecipanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 + 3 =