Misteriose morti ad Agrigento: le vittime sono donne, una di loro carbonizzata

0
282

Donne morte Agrigento è giallo. Due donne sono state rinvenute morte a Naro, una di loro è carbonizzata. L’altra donna è stata trovata in un lago di sangue. Le abitazioni dove sono state rinvenute messe a soqquadro. Ci sono dei testimoni sotto shock.

Ti consigliamo come approfondimento- Giallo sul Vesuvio per il ritrovamento di un cadavere carbonizzato

Donne morte Agrigento. I delitti si sono consumati in due abitazioni non molto distanti tra

Bimbo brucia orsetti gommosi, Donne morte AgrigentoDonne morte Agrigento. Un terribile fatto di cronaca nera scuote l’opinione pubblica. A Naro, in provincia d’Agrigento sono stati rinvenuti due cadaveri in due abitazioni diverse. Erano entrambe donne. Un corpo sarebbe quello di Maria Rus, 57 anni. La Russ sarebbe stata ritrovata pressoché carbonizzata dai Vigili del Fuoco intervenuti nella notte per un incendio. Poco dopo il secondo rinvenimento. La vittima sarebbe Delia Zarniscu di 58 anni e sarebbe stata trovata riversa in un lago di sangue. L’abitazione di quest’ultima sarebbe stata messa a soqquadro. I testimoni oculari che hanno assistito alla scena raccontano immagini raccapriccianti. Gli inquirenti indagano su un duplice omicidio perché le due scene del crimine non sono distanti tra loro.

Ti consigliamo come approfondimento- Giallo a Firenze: donna accoltellata in autogrill da uomo incappucciato

In attesa dei rilievi la sindaca di Naro interviene

allievi carabinieri campana, pomigliano d'arco operaio morto, Donne morte AgrgientoDa Messina sono attesi i Carabinieri del Ris per i rilievi del caso che possano far chiarezza su quanto accaduto. Intanto a prendere la parola è stata Maria Grazia Brandara, sindaca di Naro che ha dichiarato quanto sia sconvolta l’intera comunità per i macabri ritrovamenti. Sembra che le due donne fossero amiche e che il marito di una delle done fosse già morto da tempo. Sul posto intantanto sono già arrivati il sostituto procuratore Elettra Consoli e l’aggiunto Salvatore Vella.

Ti consigliamo come approfondimento- Shock a Calvizzano: coppia di anziani trovati senza vita in casa è giallo!

Interrogati alcuni sospettati ma ancora nessun fermo

Napoli latitante arrestato, agguato ponticelli; napoli carabinieri arrestati, Daniele Carlomosti, Donne morte AgrigentoSecondo quanto riportato da “Adkronos” nella caserma di Naro sarebbero gli interrogatori di alcune persone considerate sospette. Si tratterebbe di alcuni connazionali delle due vittime che avrebbero avuto contatti con loro nella serata di giovedì 4 gennaio. Al momento però trapela anche che non ci sarebbe stato alcun fermo nei loro confronti.