Ucraina, i soldati russi torturano e violentano molte donne e bambini

0
1020
Donne violentate soldati russi

Donne violentate soldati russi: aumentano le denunce degli abusi sessuali e delle torture subite da cittadini e cittadine dell’Ucraina. In merito è intervenuta la commissaria ai Diritti umani del parlamento ucraino, Lyudmyla Denisova. Nel frattempo, il presidente Zelensky si rivolge nuovamente all’Onu, richiedendo un tribunale militare contro la Russia.

Ti consigliamo come approfondimento-Sasha, morto il bambino di 4 anni che scappava da Kiev. Mamma: “Il nostro angioletto è già in cielo”

Donne violentate soldati russi: parla Lyudmyla Denisova

ucraina mariupol,Gli abusi sessuali e le torture dei soldati russi nei confronti dei cittadini e delle cittadine ucraine sono in aumento. Infatti, i dati sono in netta crescita dopo ulteriori testimonianze di militari e civili rilasciati dall’esercito russo. La commissaria ai Diritti umani del parlamento ucraino, Lyudmyla Denisova, ha infatti riportato la testimonianza di 15 militari donna rilasciate. Tali donne hanno raccontato di essere state portate in Bielorussia al centro di detenzione di Bryansk. Lì sono state denudate alla presenza di uomini e hanno subito diverse violenze. Inoltre, racconta la Denisova che ci sono numerosi casi di tortura di civili scoperti dall’esercito ucraino in diverse zone liberate. Infatti, si crede che le uccisioni e le torture scoperte nei giorni scorsi non siano le uniche. Sono stati trovati moltissimi bambini con segni di stupro e torture.

Ti consigliamo come approfondimento-Ucraina, un genocidio a Bucha: sconvolto il mondo, è crimine di guerra

Donne violentate soldati russi: altre denunce

Ucraina Mariupol teatro bombardatoLa prima denuncia in merito agli abusi sessuali e alle torture è arrivata, qualche settimana fa, dal primo cittadino di Brovary, Ihor Sapozhko. Il sindaco disse: “I soldati russi violentano le donne ucraine. Sappiamo che avviene, lo raccontano sottovoce tanti tra coloro che scappano dalle zone occupate. È un problema grave, ancora non capiamo quanto sia diffuso. Ma siamo già a conoscenza di casi specifici.” Anche un medico di un ospedale, Volodymyr Andriiets, disse: “Tanti tra i feriti e i loro famigliari che arrivano qui al nostro ospedale parlano degli stupri. Siamo abbastanza certi che avvengano. Però ancora non abbiamo evidenze mediche per il fatto che i testimoni diretti e le vittime sono chiusi nelle zone occupate dall’esercito russo in avanzata. Tanti uccisi vengono seppelliti tra le case in tombe di fortuna”.

Ti consigliamo come approfondimento-Ucraina, centinaia di bambini morti e donne stuprate: il drammatico bilancio della guerra

Donne violentate soldati russi: Zelensky si appella all’Onu

Putin nucleare
Il presidente ucraino Volodymyr Zelens’kyj

Nel frattempo, il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, è intervenuto nuovamente all’Onu. Zelensky ha detto: “Mi rivolgo a voi a nome delle persone che onorano ogni singolo giorno la memoria dei defunti in memoria dei civili morti che sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco alla nuca dopo essere stati torturati; alcuni di loro sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco per le strade, altri sono stati gettati nei pozzi e sono morti soffrendo. Altri ancora sono stati uccisi nei loro appartamenti, case fatte esplodere con le granate. Alcuni civili sono stati schiacciati dai carri armati mentre erano nelle loro auto in mezzo alla strada.”