Dpcm Draghi: 1 spostamento al giorno e 2 persone. Coprifuoco anticipato

0
193
cts lockdown decreto legge pasqua, decreto draghi

Dpcm Draghi: il nuovo decreto è in fase di rilascio dal Governo Draghi. Il documento racchiude le “misure urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del Covid 19”. Le restrizioni riguardano il periodo pasquale e gli indici Rt per il passaggio in zona rossa. Le norme saranno applicate subito dopo l’ordinanza del Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Ti consigliamo come approfondimento – Pasqua blindata: il nuovo Dpcm sarà sostituito da un decreto legge a tutti gli effetti

Dpcm Draghi: novità su zone gialle, arancioni e rosse

Dpcm DraghiDpcm Draghi – Il Governo sta per varare un nuovo Decreto. Il documento, rinominato come “misure urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del Covid 19”, apporta alcune modifiche al precedente Dpcm. Sarà in vigore fino a martedì 6 aprile.

Per le modalità di assegnazione delle zone, avranno precedenza criteri come l’indice Rt, l’occupazione dei posti in terapia intensiva e il numero dei vaccinati. Per le zone rosse, invece, scatterà automaticamente quando l’incidenza settimanale dei casi supererà i 250 positivi per ogni 100.000 abitanti.

Dal 15 marzo al 2 aprile tutte le regioni che, precedentemente, erano gialle, diventeranno zone arancioni. In queste ultime, è consentito spostarsi verso una sola abitazione dello stesso comune di residenza. Lo si potrà fare una volta al giorno, con un limite di 2 persone, tra le 5 e le 22.

Unica eccezione sarà fatta per la Sardegna che, se dovesse rimanere in zona bianca, non passerebbe in zona arancione. Inoltre, è stato confermato il blocco tra le regioni.

Ti consigliamo come approfondimento – Blocco licenziamenti, Orlando: “Si va verso la proroga, ma sarà selettivo”

Dpcm Draghi: Pasqua sarà come Natale

Dpcm DraghiDpcm Draghi – Pasqua 2021 sarà una festività blindata come lo scorso Natale. Nello specifico:

  • Il 3, il 4 e il 5 aprile, l’Italia sarà in zona rossa. Per cui Pasqua e Pasquetta saranno completamente serrate; Da questa zona rossa nazionale saranno esentate solo le Regioni che in quel momento avranno il colore bianco;
  • Il 6 aprile, vi sarà la zona arancione in tutta Italia. Anche qui, sono esentate le zone bianche;
  • Vietate le visite ad amici e parenti nella zona rossa nazionale. Nella zona bianca sarà consentito, ma sempre con criterio e consapevolezza dei rischi.

Al termine delle festività pasquali, il Dpcm attualmente in vigore scadrà, aprendo la porta a possibili scenari. Le decisioni che prenderà il Governo saranno conformi all’andamento dei contagi e all’accelerazione della campagna vaccinale.

Ti consigliamo come approfondimento – Italia: blocco lotto AstraZeneca dopo decesso di due siciliani

Dpcm Draghi: bar, ristoranti e coprifuoco

Dpcm DraghiDpcm Draghi – Le nuove restrizioni andranno a colpire soprattutto i bar e i ristoranti. A questi esercizi, infatti, verrà vietata l’apertura nel fine settimana, anche in zona gialla. Nel weekend, tuttavia, potrebbe essere permesso l’asporto fino alle 18 per i bar e fino alle 22 per ristoranti, enoteche e vinerie.

Il coprifuoco potrebbe essere anticipato di 2 o 3 ore, spostando le lancette alle 20 o addirittura alle 19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

15 − undici =